Liberazione.

Sat Nam! Come sempre, la mia intenzione è solo quella di condividere con te, attraverso questa raccolta, un aspetto positivo e arricchente per l'uomo. 

Ti mostrerò tutte quelle cose che ho trovato attraverso la propria esperienza, per aiutarci a diventare delle migliori persone.

Ti invito a vivere un'esperienza unica: voglio condividere con te una guida di 40 giorni, del meraviglioso libro del padre Lauro Trevisan. 

Questo libro è diviso in quattro tappe e ti aiuterà a guarire la mente, l'anima e il corpo con lo scopo di raggiungere la pace e la felicità che sempre hai cercato e desiderato, ma che hai cercato nel posto sbagliato perché giustamente si trova nel luogo più vicino: dentro te stesso.

Leggi l'argomento del giorno se è possibile nella mattina presto e lasciati portare via dal contenuto, rilassati e mantiene la tua mente in riposo

Permettiti di ricevere che le energie positive che irradia questo tema.
I 7 Passi del Perdono - La Scienza della Felicità - Libro
Un metodo rivoluzionario per guarire e realizzarsi
Ti raccomando di vivere questa esperienza con amore. Leggi più volte nell'arco della giornata, la lettura del giorno e  ti consiglio di stamparla. 

Mentre leggi permette allo Spirito Santo di eseguire i risultati che desideri. Non avere sentimenti di dubbio, incredulità, sconforto, pessimismo o paura. 

Credere nel miracolo della tua redenzione.

Questo funziona solo sull'idea di ogni giorno, non importa il giorno da iniziare, basta che segui la sequenza. 

Cammina con fermezza e di notte al momento di coricarti, continua con questa sensazione e dormirai con la mente illuminata, raggiante, vibrante,rinata. 

Fase I: Liberazione della Mente
Il Sì che Guarisce - Libro
Storia di un’eccezionale guarigione
"Il potere interiore del padre" Lauro Trevisan
Traduzione: Greisys Castillo. Google

Post popolari in questo blog

Guarire una relazione di amore con ho oponopono

Affermazioni subliminali di Ramtha. Parte 15.

Stai continuamente cercando di mantenerti separato dalla mente di tuo fratello, ma non lo puoi fare. Parte 2.