Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

18 set 2014

Non puoi essere sicuro di niente di ciò che vedi all'esterno di te.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno perfetto così come sei tu! 

Adesso è il momento giusto per perdonare tutto ciò che credi che tuo fratello ti ha fatto. 

Perdona e starai in realtà perdonando te stesso per aver creato tutte le situazioni in cui ti sei sentito tradito. 

Perdona e ti riempirai di pace infinita ed eterna! Perdona e imparerai ad amare veramente. Ti amo!

Il perdono è una scelta. 

Non vedo mai mio fratello tale è come lui è,  perché  questo è oltre la mia Percezione.

Quello che vedo in lui è proprio quello che voglio vedere, perché è quello che io voglio che sia vero.

Questa è l'unica cosa a cui rispondo, per quanto possa sembrare che è agli eventi esterni.

Scelgo quello che voglio vedere ed esso è solo quello ciò che vedo. L'l'impeccabilità di mio fratello mi mostra che voglio vedere la mia.

E la vedrò perché sono deciso a vedere mio fratello nella santa luce della sua innocenza.
Una Vita Autentica - A Pukka Life - Libro
Trova il tuo sentiero verso la perfetta salute
Capitolo 19.
La consecuzione della pace.
IV-Gli ostacoli alla pace.

1. Man mano che la pace inizia a estendersi dal più profondo del tuo essere per abbracciare tutta la Filiazione e offrirle riposo, avrai molti ostacoli. Alcuni di loro tenterai di imporli tu.

Altri sembreranno di arrivare da altre parti: dai i tuoi fratelli o da diversi aspetti del mondo esterno.

La pace nonostante ciò li avvolgerà dolcemente tutti, estendendosi oltre di loro senza ostacolo alcuno.

La estensione del proposito dello Spirito Santo dalla tua relazione ad altre persone per includerle amorosamente dentro di essa, è la maniera con cui Egli armonizzerà i mezzi con il fine.

La pace che Egli ha depositato molto profondo dentro di te e tuo fratello, si estenderà quietamente a ogni aspetto della vostra vita, avvolgendo entrambi di radiosa felicità e con la calma certezza che godete di assoluta protezione.

E voi portereste il messaggio dell'amore, della sicurezza e della libertà a tutti quelli che si avvicinano al vostro tempio, dove la guarigione li aspetta.

Non dovresti aspettare per dare questo, perché voi chiamerete ed Egli vi risponderà, riconoscendo nella vostra chiamata quella di Dio. E voi lo ospitereste e dareste il riposo tale e come è stato dato a voi.
2. Tutto questo è ciò che farai. Per questo nonostante ciò la pace che dimora già in te nel più profondo del tuo essere deve espandersi prima e spostare gli ostacoli che hai messo di fronte ad essa.

Questo è ciò che farai, perché niente che si intraprenda con lo Spirito Santo rimane incompiuto.

Non puoi essere sicuro di niente di ciò che vedi all'esterno di te, ma di questo sì che puoi essere sicuro: lo Spirito Santo ti chiede di offrire un posto di riposo dove tu puoi riposare con Egli.

Egli ti ha risposto ed è entrato a far parte della vostra relazione. Non vuoi corrispondere alla Sua grazia e stabilire una relazione con Egli? 

Perché è stato Egli quello che ha dato alla tua relazione il regalo della santità, senza la quale sarebbe risultato eternamente impossibile apprezzare tuo fratello.
3. Egli ti chiede soltanto di accettare per Egli la gratitudine che gli devi. E quando contempli tuo fratello con infinita benevolenza, ciò che stai contemplando è Egli.

Perché stai guardando lì dove Egli è, e non dove non c'è. Non puoi vedere lo Spirito Santo però puoi vedere i tuoi fratelli correttamente. 

E la luce in loro ti mostra tutto ciò di cui hai bisogno di vedere.

Quando la pace che dimora in te sarà estesa fino a circondare tutti, la funzione dello Spirito Santo qui sarà stata consumata.

Allora quale necessità avrà di vedere ? 

Quando Dio Stesso avrà dato il passo finale, lo Spirito Santo riunirà tutte le grazie che hai dato a Egli e ogni gratitudine che le hai offerto e le depositerà dolcemente davanti al Suo Creatore nel nome del Suo Santissimo Figlio.

E il Padre le accetterà nel Suo Nome. Quale necessità avrà di vedere, nella presenza della Sua Gratitudine? Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.