17 set 2014

Il tuo Redentore vuole che tu possa vedere tuo fratello nella stessa maniera come vedi te stesso. Parte 2.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno perfetto così come sei tu!

La voce di Dio dà la pace a tutti coloro che scelgono di ascoltarla e seguirla. 

Questo è quello che ho scelto oggi. E così vado in cerca dei tesori che Dio mi ha dato. Cerco solo l'eterno. 

Perché Tuo Figlio non può sentirsi soddisfatto con meno di esso. 

Qual'altra cosa potrebbe darmi conforto che quella che offri alla mia disorientata mente e al mio spaventato cuore, al fine di garantire la mia certezza e portarmi la pace? 

Oggi voglio vedere mio fratello senza alcuna macchia di peccato. 

Questo è ciò che La Tua volontà dispone che io faccia, perché è così che potrò vedere la mia propria impeccabilità.
Il Momento Quantico - Libro
Capitolo 19.
La consecuzione della pace.
III- La irrealtà del peccato. Continuazione.
Scaricare audio mp3. Scaricare pdf

7. Mentre continui a credere che la tua realtà o quella di tuo fratello è limitata a un corpo, continuerai a credere nel peccato.

Mentre continuerai a credere che i corpi si possono unire, continuerai a trovare attraente la colpevolezza e considerare il peccato come qualcosa di valore inestimabile.

Perché la credenza che i corpi limitano la mente, conduce a una percezione del mondo nella quale la prova della separazione sembra di abbondare dappertutto.

Così Dio e la Sua creazione sembrano di essere separati e di essere stati abbattuti. 

Perché il peccato dimostrerebbe che ciò che Dio ha creato santo non può prevalere contro esso, né continuare ad essere ciò che è di fronte al suo potere.

Il peccato è percepito come qualcosa di più poderosa da Dio, davanti al quale Dio Stesso deve prostrarsi e offrire la Sua Creazione al suo conquistatore. È questo umiltà o demenza?
8. Se il peccato è reale dev'essere permanentemente escluso qualsiasi speranza di guarigione. 

Se il peccato fosse reale in questo modo ci sarebbe un potere che trascenderebbe a Dio, un potere capace di fabbricare un'altra volontà che può attaccare e annullare la Sua Volontà, è dare a Suo Figlio un'altra volontà distinta dalla Sua e più forte.

E ogni parte frammentata della creazione di Dio avrebbe un'altra volontà differente, opposta a quella Sua e in eterna opposizione con Egli e con le altre.

La tua relazione santa  adesso ha come proposito la meta di dimostrare che questo è impossibile. Il Cielo le ha sorriso e nel suo sorriso di amore la credenza nel peccato è stata sradicata.

Tuttavia lo vedi perché non ti sei reso conto che i suoi cimenti sono spariti. 

La sua fonte è stata eliminata già e soltanto puoi percepirlo per un breve periodo di tempo prima che sparisca del tutto. L'unica cosa che rimane è l'abitudine di cercarlo.
9. Sebbene contempli il peccato con il sorriso del Cielo nelle tue labbra e con la benedizione del Cielo nel tuo sguardo

Non continuerai a vedere il peccato per molto tempo.

Perché nella nuova percezione la mente lo corregge quando sembra di presentarsi e diventa invisibile.

Gli errori sono riconosciuti subito e sono portati subito davanti alla correzione, perché questa li guarisca e non perché li nasconda.

Guarirai dal peccato e da tutte le sue atrocità nell'istante in cui smetterai di credere che quello ha alcun potere su tuo fratello.

E lo aiuterai a superare i suoi errori liberandolo con giubilo dalla credenza nel peccato.
10. Nell'istante santo vedrai brillare il sorriso del Cielo sopra di te e sopra tuo fratello. 

E spargerai la luce sopra di lui nel giubiloso riconoscimento della grazia che ti è stata concessa.

Perché il peccato non può prevalere contro una unione che il Cielo vede con benedizione. 

La tua percezione è guarita nell'istante santo che il Cielo ti ha dato.

Dimentica tutto ciò che hai visto e alza i tuoi occhi con fede verso ciò che adesso puoi vedere. 

Le barriere che impedivano il passo al Cielo spariranno davanti al tuo santo sguardo, perché tu che eri cieco ti è stata concessa la visione e adesso puoi vedere.

Non cercare ciò che è stato eliminato già, ma cerca invece la gloria che è stata restituita perché tu la possa vedere.
11. Guarda il tuo Redentore e contempla ciò che Egli vuole che tu vedi in tuo fratello e non permettere che il peccato torni ad accecare i tuoi occhi. 

Perché il peccato ti manterrebbe separato da lui, però il tuo Redentore vuole che tu possa vedere tuo fratello nella stessa maniera come vedi te stesso.

La vostra relazione è adesso un tempio di guarigione, un posto dove tutti ciò che sono stanchi possono venire a riposare.

In essa si trova il riposo che gli aspetta a tutti dopo la giornata. E grazie alla vostra relazione tutti si trovano più vicino di questo riposo. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO