Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

09 gen 2014

Riconosce lo Spirito Santo in te e in tuo fratello. Parte 2.

Sat Nam miei cari fratelli!! Tante benedizioni in questo giorno meraviglioso. 

Continuiamo con la lezione del corso di miracoli. 

Ogni giorno c'è un cambiamento in noi, cambiamento che dobbiamo ricevere con serenità e gioia. 

So che l'ego si sente attaccato quando si vede forzato a cambiare il suo sistema di credenza, il modo di pensare e ci fa entrare in crisi. 


Ma quella crisi è solo una proiezione della mente distorta, non è la verità. 

Lasciare andare è doloroso, ma quello che dobbiamo lasciar andare soltanto è una illusione dell'ego che ti vuole mantenere come il suo schiavo


L'essenza non soffre perché è libera. Solo ama.

L'unica maniera per non agire durante questo processo e scegliere sempre la pace e l'amore e mantenerci sereni e con fiducia in quello che Dio ha per noi. 

Ogni cambiamento ci porterà la luce ed essa luce ci condurrà a casa. Ti amo. Namastè.
Createvita - Floressenza
Essenza floreale per la sintonia nel creare
Un corso di miracoli.
Capitolo 5.
GUARIGIONE e pienezza.
III-La Guida alla salvezza
Audio  Pdf

6. Ho sottolineato più volte che uno dei livelli della mente non è comprensibile all'altro.

La stessa cosa è per l'ego e lo Spirito Santo, il tempo e l'eternità. 

L'eternità è un'idea di Dio pertanto lo Spirito Santo capisce questo perfettamente.

Il tempo è una credenza dell'ego, quindi la mente inferiore-il dominio dell'ego- accetta questo senza alcuna riserva.

L'unico aspetto del tempo che è eterno è adesso.
7. Lo Spirito Santo è il mediatore tra le interpretazioni dell'ego e la conoscenza dello spirito.

La Sua capacità per usare i simboli le permettono di agire con le credenze dell'ego, nella propria lingua di esso.

La Sua capacità di guardare oltre i simboli nell'eternità le consente di comprendere le leggi di Dio in nome delle quale parla. 

Quindi può svolgere la funzione di reinterpretare ciò che l'ego crea, non distruggendolo, ma attraverso la comprensione.

La comprensione è la luce e la luce porta alla conoscenza. 

Lo Spirito Santo è nella luce, perché Egli è in te che sei la luce, ma tu non lo sai. 

Il compito dello Spirito Santo quindi è reinterpretare te in nome di Dio.
8. Tu non puoi capire te stesso separato dagli altri. 

Questo perché quando sei separato dal luogo legittimo che occupi nella filiazione, tu non hai significato alcuno e il posto giusto della filiazione è Dio.

Questa è la tua vita, la tua eternità e il tuo essere. 

Questo è ciò che lo Spirito Santo ti ricorda. 

Questo è ciò che Egli guarda.

Questa visione spaventa l'ego per essere così serena. 

La pace è il più grande nemico dell'ego, perché secondo la sua interpretazione della realtà, la guerra è la garanzia della sua sopravvivenza. 

L'ego diventa più forte nella lotta. 

Se pensi che ci sia lotta, reagirai violentemente, perché l'idea di pericolo starà nella tua mente.

Questa idea è una chiamata all'ego. 

Lo Spirito Santo è tanto attento quanto l'ego su qualsiasi segno di pericolo e si oppone a questo con tutte le Sue forze nello stesso modo che l'ego gli dà il benvenuto.

Lo Spirito Santo contrasta questa accoglienza dando il benvenuto alla pace.

L'eternità e la pace sono così strettamente legate, come sono il tempo e la guerra.
9. La percezione deriva dal significato delle relazioni. 

Quello che accetti sono le fondamenta delle tue convinzioni. 

La separazione è solo un altro termine per parlare di una mente divisa.

L'ego è il simbolo della separazione così come lo Spirito Santo è il simbolo della pace. 

Quello che percepisci in altri si rafforza in te.

Puoi permettere che la tua mente percepisca falsamente, ma lo Spirito Santo le permette di reinterpretare le proprie idee sbagliate.

10.Lo Spirito Santo è il maestro perfetto

Utilizza solo ciò che la tua mente capisce per insegnarti quello non capisci.

Lo Spirito Santo può lavorare con uno studente riluttante senza opposizione alla sua mente, perché una parte di essa è ancora parte di Dio. 

Nonostante i tentativi dell'ego per nasconderla, quella parte è ancora molto più potente dell'ego, anche se questo non lo riconosci.

Lo Spirito Santo la riconosce perfettamente perché è la Sua propria dimora: il luogo della mente dove Egli si sente a suo agio.

Tu puoi  sentirti anche a tuo proprio agio lì perché è un luogo di pace e la pace è di Dio.

Tu che sei parte di Dio ti trovi bene solo nella Sua pace. 

Se la pace è eterna, puoi sentirti bene solo a casa, nell'eternità.
11. L'ego ha costruito il mondo così come lo percepisci, ma lo Spirito Santo, che è quello che reinterpreta ciò che l'ego ha costruito, vede il mondo come una risorsa didattica per portarti alla tua vera casa.

Lo Spirito Santo percepisce il tempo e lo reinterpreta come eterno. 

Svolge il proprio lavoro utilizzando gli opposti perché deve operare per una mente e con una mente che è in opposizione.

Fai tutte le correzioni che devi fare, cerca di imparare e mantenere un atteggiamento positivo verso l'apprendimento. 

Tu non hai creato la verità, ma la verità può ancora farti libero. 

Contempla tutto nella stessa maniera con cui lo Spirito Santo contempla e capisci tutto così come Egli capisce.

La sua comprensione evoca Dio in memoria di me. 

Lo Spirito Santo è sempre in comunione con Dio ed è parte di te. 

Egli è la tua guida alla salvezza perché ti ricorda il passato e il futuro e li porta nel presente. 

Egli mantieni quella gioia nella tua mente con grande tenerezza e solo ti chiede di aumentarla attraverso la condivisione nel nome di Dio, in modo che la Sua gioia sia aumentata in te. Un corso di Miracoli. 

Grazie e Namastè! Ti amo e ricorda che siamo uno! Google