Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

20 mar 2015

Il mondo morente soltanto ti chiede di smettere di attaccare te stesso per poter guarire. Parte 2.

Sat Nam bello essere! 

La mente che non perdona vive tormentata dal dubbio, confusa su se stessa e su tutto ciò che vede, spaventata e arrabbiata

La mente che non perdona è debole e vana, così tanto paurosa di andare avanti e così come di rimanere dove è, di svegliarsi così come di andare a dormire

Ha anche paura di ogni suono che sente, ma ancora di più dal silenzio; il buio la spaventa, ma la vicinanza della luce la terrorizza ancora di più

Che cosa può visualizzare la mente che non perdona, se non la sua condanna

Che cosa può contemplare, se non la prova che tutti i suoi peccati sono reali? Ti amo.
Dolce Pasqua Vegan di Frumento
Con lievito madre di pasta acida e sciroppo d'agave
Capitolo 27                                                             
La guarigione del sogno.
V-L'esempio della guarigione.

7. Così l'unica cosa di cui il mondo ha bisogno per poter guarire è la tua guarigione.

Ha bisogno solo di una lezione che sia stata imparata perfettamente.

E in questa maniera quando tu la avrai dimenticata, il mondo ti ricorderà dolcemente ciò che tu gli hai insegnato.

Dovuto alla sua gratitudine non smetterà di dare appoggio a te che hai permesso la tua guarigione in modo che esso potesse vivere.

Invocherà i suoi testimoni per far vedere la faccia di Cristo a te che hai portato la visione, grazie alla quale l'hanno potuto vedere.

Il mondo della accusa è rimpiazzato dall'altro, nel quale gli occhi diventano amorevoli verso l'amico che ha portato la sua liberazione.

Tuo fratello percepirà felicemente gli altri amici che prima sembravano essere nemici.
8. Anche se i problemi non sono concreti, si manifestano in forme concrete e sono queste forme quelle che configurano il mondo.

Nessuno capisce la naturalezza del proprio problema, perché al contrario il problema non sarebbe lì per poterlo vedere.

La natura stessa del problema è che non è un problema.

Pertanto mentre lui lo percepirà, non lo potrà percepire tale e come è.

La guarigione invece è evidente nelle situazioni concrete ed è generalizzata per poter includere tutte loro.

Questo è dovuto a che tutte loro sono in realtà la stessa situazione, nonostante le sue differenti forme.

La finalità di ogni apprendimento è il trasferimento, il quale è consumato ogni volta che due situazioni distinte si vedono come una stessa cosa, giacché l'unica cosa che può essere trovata in loro sono elementi comuni.

Questo nonostante ciò può solo essere raggiunto da Uno che non vede le differenze che vedi tu.

Non sei tu quello che porta alla fine il trasferimento di ciò che hai imparato.

Però il fatto che quel trasferimento è stato portato alla fine, nonostante tutte le differenze che vedi, ti convincono che queste differenze non potevano che essere reali.
9. La tua guarigione sarà estesa e sarà applicata ai problemi che non credevi che fossero i tuoi problemi.

E risulterà evidente anche che tutti i tuoi differenti problemi saranno risolti, subito ti sarai liberato soltanto di uno di loro.

Non può essere che le loro differenze siano quelle che hanno fatto che questo sia possibile, perché l'apprendimento non può passare da una situazione al suo opposto e ottenere gli stessi risultati.

Ogni guarigione deve venire in una maniera ordinata, in accordo con le leggi che sono state percepite correttamente e che non sono state violate.

Non lasciare che la maniera in cui la percepisci ti possa fare sentire paura.

Hai sbagliato, però c'è Uno dentro di te che sa ciò che è vero.
10. Lascia il trasferimento del tuo apprendimento nelle mani di Quello che in realtà capisce le sue leggi e che si assicurerà che rimangano inviolate e illimitate.

Il tuo ruolo consiste semplicemente nell'applicare a te stesso ciò che Egli ha insegnato a te, il resto lascialo nelle sue mani.

Così è come gli innumerevoli testimoni del tuo apprendimento ti proveranno il potere di questo.

Il primo testimone che vedrai sarà tuo fratello, però tra di lui avranno mille e tra ognuno di questi mille in più.

Può essere che per ognuno di loro possa sembrare di avere un problema distinto da quelli degli altri.

Però tutti saranno risolti allo stesso tempo

E la loro comune risoluzione dimostrerà che le domande non potevano essere distinte.
11. Che la pace sia con te a chi è offerta la guarigione.

Capirai che ti sarà data la pace nel momento che accetti la guarigione.

Non hai bisogno di essere cosciente di tutto il suo valore per capire che hai beneficiato di essa.

Quello che è accaduto in quell'istante in cui l'amore è entrato senza alcuna traccia di attacco, rimarrà con te per sempre.

La tua guarigione così come quella di tuo fratello sarà uno degli effetti.

Ovunque andrai contemplerai i suoi molteplici effetti.

Tutti i testimoni che contemplerai, nonostante ciò saranno solo una parte di ciò che in realtà esistono.

L'infinito non può essere capito, contando tutte le parti separate.

Dio ti ringrazia per la tua guarigione, perché Egli sa che è un regalo di amore per Suo Figlio e pertanto un regalo che è fatto a EgliUn corso di miracoli. 

Il mondo morente soltanto ti chiede di smettere di attaccare te stesso per poter guarire. Parte 1.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.