08 gen 2014

Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 5.

Sat Nam bello essere! Infinite benedizioni per te! Oggi continuo a condividere i passi per ottenere l'abbondanza secondo Deepak Chopra. Spero li metterai in pratica. Ti amo.

"Q" rappresenta "il perché , la ricerca del nocciolo della questione:
Mettere in discussione il dogma, l'ideologia, l'autorità al di fuori di noi.

L'unico modo per rompere l'ipnosi del condizionamento sociale è quello di mettere in discussione ciò che viene dato per scontato , ciò che le persone assumono per essere vero.

"R " rappresenta che ricevere è tanto necessario quanto dare.
Ricevere con grazia è un modo di dare dignità.

Quelli che non sanno come ricevere in realtà non sono in grado di dare. 

Dare e ricevere sono diversi aspetti del flusso dell'energia dell'universo.

Non necessariamente intendiamo dare e ricevere cose materiali. 

Ricevere un complimento con grazia, una manifestazione di ammirazione e rispetto, indica anche la capacità di offrirla agli altri.

La  mancanza di rispetto, cortesia, buone maniere o ammirazione genera uno stato di povertà indipendentemente dalla quantità di soldi che hai in banca.

" S " rappresenta il servizio che dovrebbe dare in prestito il denaro per farlo circolare.
Il denaro è come il sangue e deve scorrere.

Accumularlo ed essere attaccato ad esso intorbida la vita. Per farlo crescere bisogna metterlo in circolazione altrimenti si blocca e provoca danni, come il sangue coagulato.

Il denaro è l'energia vitale che scambiamo e usiamo come un risultato del servizio che offriamo all'universo. 

Perché possa continuare a venire alle nostre mani dobbiamo tenerlo in circolazione.

" T " rappresenta la trascendenza, l'infinito tempo della coscienza, il talento e il trasferimento della decima.

Secondo la mia esperienza personale senza trascendenza la vita manca di bellezza. Per vivere una vita piena è necessario trasferire tutti i confini.

Come il poeta sufi Rumi ha detto : "Oltre i concetti di fare le cose giuste o sbagliate, c'è un territorio, li vi aspetto"

Sento che la mia esperienza di trascendenza attraverso la pratica della meditazione mi dà stabilità interiore e un silenzio rimane in me e nessuna attività mi disturba.

Quel silenzio rimane in me e nessuna esperienza esterna può offuscare la coscienza e l'esperienza del mio essere.

" T " suggerisce anche il tempo infinito della coscienza in contrapposizione alla coscienza del tempo. La coscienza temporale si verifica quando il proprio sé è barattato con l'immagine che vogliamo essere.

Questa immagine è una maschera sociale, una maschera protettiva dietro cui ci nascondiamo.

A quel tempo legato alla consapevolezza il nostro comportamento è influenzato del passato, dell'ansia e la paura del futuro

La coscienza del tempo è sempre piena di sensi di colpa e di vergogna ed è radicata nella paura. Provoca l'isolamento, l'invecchiamento e la morte .

Il profeta vedico dice: " Non mi preoccupo per il passato e non temo il futuro perché la mia vita è interamente focalizzato sul presente e come si verificano situazioni, le risposte vengono da me . " Questo è anche uno stato di soddisfazione.

L'Essere non dimorare nel regno del pensiero ma nel divario tra i pensieri. L'anima universale sussurra a noi dolcemente da lì ed è quello che noi chiamiamo intuizione.

La coscienza temporale è nell'intelletto. Il tempo infinito della coscienza, però è nel cuore e si sente.

"T" simboleggia anche il talento per portare la creatività al massimo e fornire il miglior servizio.

Ci conviene sviluppare una banca del talento o un insieme di individui,dove ciascuno dei quali possiede una capacità unica e con l'aggiunta di quei talenti si possa ottenere qualcosa di più grande della somma delle sue parti.

E manca aggiungere il trasferimento di una decima. Cosa significa questo ? Ciò significa lasciare andare una parte del nostro reddito senza condizioni o vincoli.

Quando dà si produce un vuoto che attira più di quello che ha dato. Come ha detto Emerson "Senza un cuore ricco, la ricchezza diventa un brutto mendicante. "

" U " rappresenta la realizzazione dell'unità che sta dietro la diversità.

Il senso di unità è in uno stato di illuminazione in cui trapassiamo la maschera dell'illusione che è ciò che provoca la separazione e frammentazione.

Dopo la separazione esterna c'è un campo unificato d'integrità. In questo caso l'osservatore e il paesaggio sono uno.

Sperimentiamo il senso di unità quando ci innamoriamo, quando siamo in contatto con la natura , guardando le stelle o camminando sulla spiaggia, ad ascoltare la musica, danzando, leggendo poesie , pregando o nel silenzio della meditazione. Deepak Chopra.

Grazie e namastè bello essere. Ci vediamo al prossimo post. Ti amo. Hari Shabab Kaur. Google 
Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 1. 
Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 2. 

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO