08 giu 2015

Il peccato è l'idea che ti trovi da solo e a parte di ciò che è pieno. Parte 2.

Sat Nam bello essere!

Contempla il caudale di miracoli schierato di fronte a te perché tu lo possa dare.

Non sei forse meritevoli di quelli stessi regali quando Dio Stesso ha disposto che ti siano concessi?

Non giudicare il Figlio di Dio ma continua il cammino che Dio ha segnalato.

Cristo ha sognato il sogno di un mondo perdonato.

Quello è il suo regalo, attraverso il quale può avere luogo una dolce transizione della morte alla vita, della disperazione alla speranza.

Permettiamoci per un istante sognare con Egli.

Il suo sogno ci risveglia alla verità.

La sua visione ci dà i mezzi per cui ritornare alla nostra santità in Dio, la quale non abbiamo perso mai. 

Forza - Floressenza
Essenza floreale per la concentranzione e la resistenza
Capitolo 30.
Il nuovo inizio.                                     
III-Oltre ogni idolo.

4. L'idolo non è in realtà ciò che vuoi.       

Però ciò che credi che ti offre, quello certamente è ciò che vuoi e hai diritto a chiederlo.

Ed è impossibile che ti possa essere negato.

La Volontà di Dio è la tua volontà che è essere completo e per questa ragione ti viene concessa.

Dio non sa niente di forme.

Egli non può risponderti utilizzando termini che non hanno senso.

E la tua volontà non può essere soddisfatta con forme vuote, concepite esclusivamente per riempire uno spazio che non esiste.

Non è questo ciò che vuoi.

La creazione non dà a nessuna persona né a nessuna cosa separatamente il potere di completare il Figlio di Dio.

Quale idolo può interpellare perché possa dare al Figlio di Dio ciò che è già suo?
5. Raggiungere la complessione è la funzione del Figlio di Dio.

Sebbene non ha bisogno di cercarla.

Ad ogni idolo si alza la sua santa volontà di essere unicamente ciò che è.

Perché essere più che pieno non ha senso.

Se ci fosse stato qualche cambiamento nel Figlio di Dio o se potesse essere ridotto ad alcuna forma e limitarlo a ciò che non si trova in esso, allora non sarebbe tale come Dio lo ha creato.

Quale necessità ha di avere idoli per il fatto di essere quello che è?

Potrebbe forse spogliarsi di alcuna parte di se stesso?

Ciò che non è pieno non può dare pienezza.

Però ciò che chiede sinceramente non può essere negato.

La tua volontà ti viene concessa.

Non ti viene concessa in una forma che non potrebbe soddisfarti, ma nel Pensiero Pieno e completamente bello che Dio ha su di te.
6. Ciò che Dio non conosce non esiste.

E ciò che Egli conosce esiste per sempre ed è immutabile.

Perché i pensieri durano tanto come la mente che li ha pensati.

E la Mente di Dio non ha fine, né può avere un istante nel quale i Suoi Pensieri possano essere assenti o cambiare.

I pensieri né nascono né muoiono.

Condividono gli attributi del suo creatore e non hanno una vita separata a parte di quella di lui.

I tuoi pensieri sono nella tua mente tale come tu sei nella Mente che ti ha concepito.

Pertanto non ci sono parti separate in quello che esiste dentro la Mente di Dio. 

La Sua Mente è per sempre Una ed è eternamente unita e in pace. Un corso di miracoli.

Il peccato è l'idea che ti trovi da solo e a parte di ciò che è pieno. Parte 1. 
Il peccato è l'idea che ti trovi da solo e a parte di ciò che è pieno. Parte 3 
Il peccato è l'idea che ti trovi da solo e a parte di ciò che è pieno. Parte 4.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO