Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

01 mar 2011

Per bilanciare l'energia è importante una buona alimentazione.

Sat Nam cari fratelli, continuiamo con questo programma e oggi voglio parlarti di alcune cose importanti per bilanciare il nostro corpo. Perché sia un perfetto veicolo del essere.

Alimentazione: Questa è la parte più importante. Senza una corretta alimentazione è impossibile avere un corpo bilanciato ed equilibrato.

Le regole sono semplici ed esiste anche un tipo di alimentazione per ognuno di noi, adesso ti dirò quali sono le cose che potresti cambiare e le cose che potresti aggiungere alla tua routine alimentaria.

Per primo dimentica di fare diete. Mangia di tutto ma in porzioni piccoleCome sempre se vuoi stare tranquillo parla con il tuo dottore su questo.

Prima di tutto, alzandoti dal letto, bevi un bicchiere grande d'acqua con il succo di un limone e se vuoi un po' di zenzero. 

Dopo continua a bere acqua fino ad arrivare a 4 bicchieri, questo però prima delle ore 10 di mattina. Bevi durante il giorno da due a tre litri d'acqua.


La quantità d'acqua da bere dipende della costituzione fisica del tuo corpo e non tutti abbiamo bisogno della stessa quantità d'acqua. 

Un consiglio che ti do è di non bere acqua mentre mangi perché questo interrompe la digestione, se per forza devi bere prendi solo un sorso. L'acqua si beve prima e dopo mezz'ora di aver mangiato.

Prendi tutti i giorni, se è possibile, un centrifugato di frutta e verdura come: carote, sedano, spinaci, mele, limone. Questo aiuta a disintossicare il fegato, reni e intestino. 

Altro è con pesca, melone, mela cotogna  uva, fragola, kiwi ecc. Scegli tu!..
Fai una bella colazione con: 3 cucchiai di muesli, tre prugne, sei mandorle, un po' di noci , un cucchiaio di: semi di lino, semi di sesamo, semi girasole, semi di zucca(tutte macinate), un cucchiaino di marmellata, 2 cucchiai d'avena, se vuoi delle fette biscottate, possibilmente integrali, una tazza di tisane(frutti di bosco, frutti rosi ecc.) o te verde.


Frullati per la tua guarigione: fai tutti i giorni un frullato con i seguenti frutti: banana, frutti di bosco, miele, mandorle e sesamo macinati, un dattero o prugne e yogurt. Questo frullato migliora la salute cardiovascolare, aiuta a combattere il colesterolo e pulisce il sangue. Puoi farne ogni giorno uno diverso.

I frullati e i centrifugati si assorbono direttamente nell'organismo ed eliminano i grassi disintossicando e bilanciando il corpo.

Un'altra cosa... la frutta non si mangia insieme al pranzo, prendila prima o dopo mezz'ora di aver mangiato. La frutta si mangia a stomaco vuoto.

Il pane: dimentica il pane bianco. So che è buonissimo però non fa bene alla tua salute. Meglio il pane integrale e mangiane poco, preferibilmente abbrustolito.

Lo zucchero: addio allo zucchero bianco che è totalmente trasformato. Benvenuto allo zucchero di canna e al miele (comunque è meglio consumare poco di questi).

Olio: meglio di oliva, ma usane poco e preferibilmente alla fine della cottura.
Verdure: ti consiglio di mangiarli tutti i giorni, combinali per colori. I colori dei vegetali equilibrano il corpo attraverso gli occhi. Importante: cucinarli al vapore. Dimentica le verdure e vegetali cotti con l'acqua. Evita di mangiare frittura.

Evita cibi che hanno più di tre ore dalla cottura, questi hanno perso la propria energia. Invece se puoi scegli (sicuramente ti ami tanto e vuoi il meglio per te) dei cibi freschi, appena fatti, non congelati né del giorno prima.

Mangia il più naturale possibile e scegli bene quello che mangi. Preoccupati di fare cinque o sei pasti piccoli al giorno invece di tre abbondanti. Mangia il giusto.

Assumi degli integratori. Quello che mangi non è sufficiente perché molte volte si perdono le vitamine per la cottura e per altre ragioni.

Rilassamento: è sentire il corpo e la mente leggeri, sereni, attraverso la respirazione.
Il Potere di Meditare con gli Angeli - DVD + 3 CD Audio
Meditazioni guidate dalla voce dell'autrice + Video Seminario e libretto di approfondimento
Meditazione: é non pensare, lasciare la mente vuota, unirsi con il nostro vero essere interiore, è non avere dubbio, non paragonare, né avere idee, è il riposo totale della mente.

La meditazione è la compagna essenziale dello yoga e di quasi tutte le discipline che esistono per bilanciare l'energia. Meditando il cervello produce melatonina che è la responsabile del ringiovanimento.


Per meditare dobbiamo sederci con la colonna retta in contatto con il pavimento, occhi chiusi e concentrarci nella respirazione. Però tu devi trovare il tuo metodo, il tuo proprio modo per meditare, con il quale ti senti comodo, perché solo dobbiamo fare delle cose che ci danno piacere.

I mantra: sono parole di potere, vibrazioni sonore, suoni in un linguaggio divino, parole con proprietà magiche, frequenze di vibrazione. Significato: MAN=mente TRA=liberare. Il mantra usa gli stessi canali della musica però ha un effetto curativo.

I mantra proteggono la mente dai pensieri negativi e improduttivi, tranquillizzandola al concentrarsi nella ripetizione delle parole. I mantra li devi pronunciare o vocalizzare stando in un stato di meditazione o rilassamento. I mantra servono per proteggerti dai pericoli e liberarti dagli ostacoli.

Il vero scopo dei mantra è lo sviluppo spirituale. Sono relazionati con i chakra e per ogni chakra c'è un mantra. Ci sono tanti mantra ma tu puoi creare il tuo proprio mantra, una frase o una parola che ti rilassi e che ti faccia sentire sicura. Grazie e ti amo. Namastè!! Google