19 apr 2016

Hai bisogno di perdonare tuo fratello, perché insieme condividete la demenza o il Cielo. Parte 4.


Capitolo 19.
La consecuzione della pace.
IV- Gli ostacoli alla pace
D-1- Lo scorrimento del velo.

18. Libera tuo fratello qui nello stesso modo in cui ho liberato te. 

Fai lo stesso regalo a lui e contemplalo senza nessun tipo di condonazione. 

Consideralo tanto innocente come io considero te e ignora i peccati che lui crede di vedere in se stesso.

Offrigli in questo orto di apparente agonia e morte la sua libertà e la completa emancipazione del peccato. 

In questo modo prepareremo il cammino che conduce alla risurrezione del Figlio di Dio, permettendo a lui di salire di nuovo verso il felice ricordo di suo Padre, Chi non conosce il peccato né la morte ma la vita eterna.
19. Insieme spariremmo nella Presenza che si trova dietro il velo, non per perderci ma per rincontrare noi stessi, non per essere visti ma perché loro possano conoscere noi. 

E per il fatto di godere della conoscenza non rimarrà niente che non sia già stato fatto nel piano della salvezza che Dio ha stabilito.

Questo è il proposito della giornata, senza il quale non avrebbe senso. 

È qui la pace di Dio, che Egli ti ha dato per sempre. 

È qui il riposo e la quiete che stai cercando, la ragione della giornata dal suo inizio.


Il Cielo è il regalo che devi a tuo fratello, il debito della gratitudine che offri al Figlio di Dio come dimostrazione di gratitudine per quello che lui è, e per quello per cui il suo Padre lo ha creato.



Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO