17 giu 2014

Il Miracolo produce effetti che solo l'innocenza può produrre. Parte 2.

Sat Nam cari Fratelli!! Tante benedizioni! Oggi ci lasciamo guidare da Dio.

Ringraziamo per quello che siamo: amore e innocenza. Siamo fratelli e siamo uno. Condividiamo la mente e la volontà di Dio. 

Oggi non condurrò la mia vita da solo. Non capisco il mondo, quindi, guidare la mia vita da solo è una demenza.

Ma Egli sa cosa è meglio per me. Ed Egli è felice di prendere per me le decisioni che mi portano a Dio

Lascio questo giorno nelle Sue mani, perché non voglio ritardare il mio ritorno a casa, ed è Egli quello che conosce la strada che mi conduce a Dio. 

E così questo giorno lo lascio nelle Sue mani. Verrò con la mente completamente aperta. Non chiedo nulla di quello che credo di desiderare. Concedimi solo ciò che tu desideri per me. 

Soltanto Tu sai quale sono i miei desideri e i miei bisogni. E mi concederai tutto ciò che è necessario per aiutarmi a trovare la via che conduce a te. Amen
Alcalinizzatevi e Ionizzatevi per vivere Sani e Longevi - Libro
Nuova edizione ampliata e aggiornata


Capitolo 14. Gli insegnamenti in favore della verità.
XI-La prova della verità. Continuazione.
8. Tu che sei tanto attaccato alla colpevolezza e tanto compromesso a continuare così, Come avresti potuto stabilire per conto tuo la tua innocenza? Questo è impossibile.

Assicurati quindi che sei disposto a riconoscere che è impossibile. L'unica cosa che limita la direzione dello Spirito Santo è che credi che puoi stare a carico di una piccola parte della tua vita o che puoi intervenire in certi aspetti di essa per conto tuo.

In questa maniera vuoi far diventare lo Spirito Santo in qualcuno che non è affidabile e avvalerti di questa immaginaria mancanza di fiducia come una scusa per nascondere a Egli certe lezioni tenebrose che hai imparato.

E così limitare la direzione che desideri accettare, sei incapace di dipendere dai miracoli perché si risolvano tutti i tuoi problemi.
9. Credi che lo Spirito Santo negherebbe di darti ciò che Egli vuole che tu dia? Non hai nessun problema che Egli non possa risolvere con l'offrirti un miracolo.

I miracoli sono per te. Tutta paura, difficoltà o dolore che hai sono state disfatti già. Egli li ha portati tutti di fronte alla luce, quando li ha accettati per te e ha riconosciuto che non sono stati mai.

Non c'è nessuna lezione tenebrosa che Egli non abbia illuminato per te. Le lezioni che vuoi insegnare a te stesso, Egli le ha corrette già. Non esistono nella Sua Mente in assoluto.

Perché il passato non esercita nessun controllo su di Egli né su di te. Egli non vede il tempo come lo vedi tu. Ogni miracoli che ti offre corregge l'uso che fai del tempo e lo mette al suo Servizio.
10. Quello che ti ha liberato dal passato vuole insegnarti che sei libero da esso. L'unica cosa che Egli desidera è che tu accetti i Suoi successi come i tuoi, perché Egli li ha ottenuti per te.

E per questa ragione sono tuoi. Egli ti ha liberato da ciò che hai fabbricato. Puoi negare ma non invocare invano.

Egli da i Suoi regali sempre in sostituzione dei tuoi. Egli vuole che i Suoi risplendenti insegnamenti si stabiliscano con fermezza nella tua mente, in maniera che nessuna lezione tenebrosa di colpevolezza possa dimorare in ciò che Egli ha santificato con la Sua Presenza.

Ringrazia Dio perché Egli sta lì e si manifesta attraverso te. Perché tutte le Sue opere sono tue. Egli ti offre un miracolo per ciascuno a cui tu permetta che Egli operi attraverso di te.
11. Il Figlio di Dio sarà sempre indivisibile: nella stessa maniera in cui siamo Uno solo con Dio, nella stessa maniera impariamo come uno solo in Egli.

L'insegnante di Dio assomiglia al suo Creatore nella stessa maniera che il Figlio al Padre e attraverso del Suo insegnante Dio proclama la Sua Unicità e quella del Suo Figlio.

Ascolta in silenzio e non alzare la voce. Perché Egli insegna il miracolo dell'unicità e che di fronte alla Sua Lezione la divisione sparisce.

Insegna nella stessa maniera che Egli lo fa qui e ricorderai che hai creato sempre nella stessa maniera che Tuo Padre.

Il miracolo della Creazione non ha cessato mai, perché porta stampato su se stesso il sigillo sacro dell'immortalità.

Questo è ciò che la Volontà di Dio dispone per tutta la creazione e tutta la creazione si unisce per disporre dello stesso.
12. Quelli che non dimenticano mai è che non sanno nulla e che alla fine sono disposti ad impararlo tutto, lo impareranno. Però mentre abbiano fiducia in se stessi, non impareranno.

Perché avranno distrutto la propria motivazione di imparare, perché pensano che sanno tutto già.

Non credere di non sapere nulla fino a che passi la prova della pace perfetta, perché la pace e la comprensione vanno insieme e non possono essere trovate separatamente.

Ognuna è causa ed effetto dell'altra, in una maniera tale che dove è assente una l'altra non può esserci.
13. Soltanto quelli che riconoscono che non possono sapere nulla a meno che gli effetti della comprensione sia con loro, possono imparare davvero.

Per raggiungere questo devono desiderare la pace e nient'altro. Sempre che credi che sai, la pace si allontana da te, perché hai abbandonato l'insegnante della pace.

Sempre che riconosci che non sai, la pace ritorna a te, perché hai invitato lo Spirito Santo a ritornare, perché hai abbandonato l'ego per Egli. Non accudire l'ego per niente.

Questo è l'unica cosa che hai bisogno di fare. Lo Spirito Santo dalla Sua Propria iniziativa occuperà tutta la mente che in questa maniera li riserva uno spazio.
14. Se vuoi pace devi abbandonare l'insegnante dell'attacco. L'insegnante della pace non ti abbandonerà mai. Tu puoi allontanarti da Egli ma Egli mai si allontanerà da te, perché la fede che ha in te è la Sua Comprensione. 

Quella fede è tanto forte come quella che Egli ha nel Suo Creatore ed Egli sa che avere fede nel Suo Creatore include necessariamente avere fede nella Sua Creazione.

E in questa consistenza è la Sua Santità, alla quale Egli non può rinunciare, perché non è la Sua Volontà farlo. 

Avendo presente sempre la tua perfezione, Egli da il dono della pace a tutti coloro che percepiscono il bisogno che hanno di essa e che desiderano raggiungerla. 

Riserva uno spazio alla pace e questa verrà, perché la comprensione si trova in te e la pace viene inevitabilmente da essa.
15. Il potere di Dio, da dove la comprensione e la pace vengono, è tanto tuo come Suo. Tu credi che non conosci Dio unicamente perché da solo è impossibile conoscerlo. 

Però se contempli le opere imponenti che Egli farà attraverso te, ti convincerai che le hai fatte tu attraverso Egli. Riserva uno spazio a Egli e ti troverai tanto pieno di potere che nulla potrà prevalere contro la tua pace. 

E questa sarà la prova attraverso la quale riconoscerai che hai capito. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.
Meglio Crudo - Libro
Scopri l'alimentazione crudista e naturale, per essere in forma e in salute

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO