Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

19 mag 2014

La Volontà di Dio si fa, siano quali siano gli strani pensieri che tu abbia.

Sat Nam cari Fratelli!!Tante benedizioni e tanto amore in questo giorno di miracoli e di opportunità! 

Ama tuo fratello perché amandolo stai amando te stesso. Perdona e starai perdonando te stesso. Tutto ciò che vedi o sperimenti è ciò che devi liberare in te. 

L'altro sei tu e è solo ti sta mostrando quello che che hai nascosto nel tuo interiore. Non ha nulla a che vedere con quello che ti accade anche se ti possa sembrare molto reale. 

L'altro solo ti sta mostrando quello che solo tu stesso puoi liberare e che solo puoi riconoscere dentro di te.

L'altro è la tua salvezza, amalo e impara a vederlo come quello che è perfetto e innocente, dalla stessa maniera che lo sei tu. Ricorda chi sei. Dichiara chi sei e chiedi la tua eredità.
Miele di Castagno

Sei un Figlio di Dio, sei immune, non puoi soffrire, nessuno ti può fare del male, sei abbondante, pieno e eterno

Sei la Volontà di Dio, sei la mente di Dio e sei uno con tutti noi perché tutti siamo fratelli. L'unica maniera di tornare alla nostra vera casa è insieme. Ti amo. Namastè!
Capitolo 13. Il mondo innocente.
XI-La pace del Cielo
Scaricare audio completo mp3. Pdf.  
 
1. Le migliori alternative che l'ego offre per neutralizzare ciò che si percepisce come una scortese intrusione nella colpevolezza e nella pace sono: la dimenticanza, il sogno e la morte.

Nonostante ciò nessuno pensa che è in conflitto e che è abbattuto da una guerra crudele, a meno che creda che entrambi sono reali.

Quando crede questo si vede costretto a scappare, perché una guerra così porrebbe fine alla sua pace mentale e pertanto lo distruggerebbe.

Ma soltanto rendendosi conto che la guerra è tra un potere reale e uno irreale, potrebbe guardare nel suo interiore e vedere la sua libertà.

Nessuno penserebbe di essere abbattuto e tormentato da innumerevoli battaglie se non percepisce lui stesso che quello non ha assolutamente nessun significato.
2. Non è la volontà di Dio che Suo Figlio viva in stato di guerra. 

Pertanto, l'immaginato “nemico” che Suo Figlio crede di avere è totalmente irreale. 

Non stai che tentando di scappare da una guerra feroce dalla quale sei scappato già.

La guerra è finita già, perché hai sentito l'inno della libertà alzarsi fino al Cielo. 

Grande è la gioia e l'esaltazione di Dio per la tua liberazione, dovuto a che tu non hai creato la libertà.

Però nella stessa maniera in cui non hai creato la libertà, non hai creato neanche una guerra che potesse mettere in pericolo quella libertà. 

Nulla distruttivo è esistito mai, né esisterà mai. 

La guerra, la colpevolezza e il passato sono spariti allo stesso tempo nella irrealtà da dove sono venuti.
3. Quando tutti saremo uniti nel Cielo, non valuterai niente di ciò che valuteresti qui. 

Perché niente di ciò che valori qui lo valori completamente, e pertanto non lo valori in assoluto.

Le uniche alternative che hai davanti a te sono di apprezzarlo oppure no. 

Valutare parzialmente significa che non conosci il suo valore. 

Nel Cielo sta tutto ciò che Dio ha in grande stima.

Lì niente è ambiguo. Tutto è chiaro e luminoso e suscita una sola risposta. 

Nel Cielo non ci sono le tenebre né contrasti.

Niente cambia, né soffre interruzione alcuna. 

L'unico che si sperimenta è una sensazione di pace tanto profonda che nessun sogno in questo mondo ha potuto darti mai.
4. Non c'è nulla in questo mondo che possa darti una tale pace, perché non c'è niente in questo mondo che si possa condividere totalmente. 

La percezione può mostrati solo ciò che puoi condividere pienamente.

Può mostrarti nella stessa maniera ciò che risulta di quella condizione, mentre ancora hai presente i risultati del non condividere.

Lo Spirito Santo segnala silenziosamente il contrasto sapendo che in ultima istanza permetterai che Egli giudichi per te la differenza, permettendogli di mostrarti quale delle due alternative è certa.

Ha perfetta fede nel tuo giudizio finale, perché sa che sarà Egli stesso quello che lo imiterà per te. Dubitare di questo sarebbe dubitare che Egli porterà alla fine la sua missione. 

Però come potrebbe essere possibile questo quando la Sua missione è quella di Dio?
5. Tu che hai la mente oscurata dai dubbi e dalla colpevolezza, ricorda questo: 

Dio ti ha dato lo Spirito Santo a cui ha dato il compito di eliminare ogni dubbio e ogni traccia di colpevolezza che il Suo amato Figlio mai avrebbe gettato sopra di sé.

La Sua missione non può fallire, perché niente può impedire il successo di ciò che Dio ha disposto che sia. La Volontà di Dio si fa, siano quali siano gli strani pensieri che tu abbia.

Troverai la pace nella quale Dio ti ha stabilito, perché Egli non cambia di parere. 

Egli è tanto stabile nella stessa maniera che la pace in cui dimori, la quale lo Spirito Santo ti ricorda.
6. Nel Cielo non ricorderai i cambiamenti né le variazioni. Solo qui hai bisogno di contrasti. 

Quei contrasti e quelle differenze sono risorse di apprendimento necessarie, perché grazie a loro puoi imparare ciò che devi evitare e ciò che devi cercare.

Quando avrai imparato questo troverai la risposta che elimina la necessità delle differenze. 

La verità viene per conto suo a incontrarsi con se stessa.

Quando avrai imparato che tu appartieni alla verità, questa verrà a te serenamente e senza differenze di nessun tipo, perché non avrai bisogno di nessun contrasto che ti aiuti a comprendere questo e che vuoi solo questo.

Non avere paura che lo Spirito Santo possa fallire nella Missione che Tuo Padre gli ha affidato. 

La Volontà di Dio non può fallire in niente.
7. Tiene fede unicamente in ciò che segue a continuazione e quello sarà sufficiente: 

La Volontà di Dio è che tu possa stare nel Cielo e non c'è nulla che possa privare te del Cielo e che possa privare il Cielo della tua presenza.

Né le tue percezioni false più assurde, né le tue immaginazioni più strane, né i tuoi incubi più spaventosi significano nulla. 

Non prevalerà contro la pace ciò che la volontà di Dio ha disposto per te.

Lo Spirito Santo ristabilirà la tua mente sana, perché la demenza non è la Volontà di Dio. 

Se questo è sufficiente per lo Spirito Santo, lo sarà anche per te.

Non conserverai ciò che Dio desidera che sia eliminato, perché quello interrompe la Sua comunicazione con te, che è con chi Egli vuole comunicarsi. La Sua Voce sarà ascoltata.
8. Il nesso della comunicazione che Dio Stesso ha messo dentro di te e che unisce la tua mente con la Sua, non può essere distrutto.

Forse credi che è questo il Suo desiderio e questa credenza certamente interferisce con la profonda pace nella quale si può conoscere la dolce e costante comunicazione che Dio desidera mantenere con te.

I suoi canali di estensione, nonostante ciò, non possono chiudersi del tutto e separarsi da Egli. 

Goderai di pace, perché la Sua Pace fluisce ancora verso te da Quello la Cui Volontà è la pace.

Disponi di essa in questo stesso istante. 

Lo Spirito Santo ti insegnerà ad usarla ed estenderla, e saprai che si trova in te.

Dio ha disposto che il Cielo fosse tuo e non disporrà che questo per te. 

L'unica cosa che lo Spirito Santo conosce è la Volontà di Dio. 

E' impossibile che tu non possa raggiungere il Cielo, perché Dio è la scelta più sicura e ciò che la Sua Volontà dispone è tanto sicuro come lo è Egli.
9. Imparerai ciò che è la salvezza, perché imparerai a salvare. 

E' impossibile che tu possa escludere te stesso da ciò che lo Spirito Santo vuole insegnarti. 

La salvezza è qualcosa tanto sicura come Dio.

La certezza di Dio è sufficiente. 

Renditi conto che incluso il più tenebre incubo che perturba la mente del Figlio addormentato di Dio non ha potere alcuno su di lui. 

Lui imparerà la lezione del risveglio. Dio veglia su di lui e la luce lo circonda.
10. Come potrebbe il figlio di Dio perdersi in sogni quando Dio ha messo dentro di lui la giubilosa chiamata al risveglio e ad essere felice? 

Egli non può separarsi da ciò che è in Egli.

Il suo sogno non potrà resistere la chiamata del risveglio. 

E' tanto sicuro che la missione della redenzione sarà compiuta come che la creazione rimarrà immutabile per tutta l'eternità. 

Non devi sapere che il Cielo è tuo perché lo sia. E' tuo. 

Però per saperlo devi accettare che la Volontà di Dio è la tua Volontà.
11. Lo Spirito Santo disfarà per te tutto ciò che hai imparato e che insegna che ciò che non è la verità deve essere riconciliato con la verità. 

Questa è la riconciliazione con quella che l'ego vuole sostituire la tua riconciliazione con la sanità mentale e con la pace.

Lo Spirito Santo ha pensato per te un tipo di riconciliazione molto differente e lo metterà in pratica tanto inesorabilmente come che per l'ego sarà impossibile mettere in pratica ciò che si propone.

Il fallimento è cosa dell'ego, non di Dio. 

Non puoi allontanarti da Egli ed è impossibile che il piano che lo Spirito Santo offre a tutti per la salvezza di tutti non sia perfettamente consumato.

Sarai liberato e non ricorderai niente di ciò che hai fabbricato, eccetto ciò che è stato creato per te e anche da te. 

Perché come potresti ricordare ciò che non è stato mai la verità o non ricordare ciò che sempre è stato?

In questa riconciliazione con la verità e solo con la verità è la pace del cielo.   Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.
Lampada di Sale Vaso di Fuoco