Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

06 mag 2015

Ogni pensiero di amore che offrirai non fa che avvicinarti più al tuo risveglio, alla pace eterna e alla gioia infinita. Parte 1.

Sat Nam bello essere! Pioggia di benedizioni!!

L'amore non può giudicare.

Perché dal momento che si è uno, contempla tutti come una cosa sola.

Il suo significato sta nella unità.

E non può eludere la mente che pensa che l'amore è qualcosa parziale o frammentato.

Non c'è altro amore che quello di Dio e tutto l'amore è in Egli.

Nessun altro principio può governare lì dove non c'è l'amore.

L'amore è una legge che non ha opposti.

La sua pienezza è la forza che mantiene insieme tutte le cose, il legame tra il Padre e il Figlio che fa che Entrambi possano essere la stessa cosa per sempre.
Capitolo 29.
Il risveglio.
V-La dimora immutabile.
1. C'è un luogo in te nel quale questo mondo nella sua totalità è stato dimenticato e nel quale non rimangono memorie di peccato né di illusioni.

C'è un luogo in te dove il tempo è sparito e dove si sentono echi dell'eternità.

C'è un luogo di riposo dove il silenzio è tanto assoluto che non si sente nessun suono eccetto un inno che si alza verso il Cielo per dare giubilo a Dio il Padre e il Figlio.

Lì dove Entrambi dimorano lì Entrambi sono ricordati.

E lì dove Entrambi sono lì si trova il Cielo e la pace.
2. Non credere che puoi cambiare il luogo dove loro dimorano.

Perché la tua identità è in Loro e lì dove Loro sono lì devi esserci tu per sempre.

L'immutabilità del Cielo si trova tanto profondamente dentro te che tutte le cose di questo mondo non fanno che ignorarle senza essere notate o vedersi.

La tranquilla infinita pace eterna ti avvolge dolcemente con il suo tenero abbraccio, tanto forte e sereno, tanto tranquillo nella onnipotenza del Suo Creatore, che niente può disturbare il sacro Figlio di Dio che si trova nel tuo interiore.
3. Qui c'è il ruolo che lo Spirito Santo ha assegnato a te che servi il Figlio di Dio e che vuoi contemplare il suo risveglio e gioire. 

Lui è parte di te e tu di lui perché è il Figlio di Suo Padre e non per alcun altro proposito che tu possa vedere in lui.

L'unica cosa che ti viene chiesto è di accettare l'immutabile e l'eterno in lui, perché la tua identità è lì.Solo in lui puoi trovare la pace che dimora in te. 

E ogni pensiero di amore che offrirai non fa che avvicinarti più al tuo risveglio, alla pace eterna e alla gioia infinita.
4. Questo santo Figlio di Dio è come te: è il riflesso dell'Amore di Suo Padre per te, è il dolce ricordo dell'Amore del Padre, da cui è stato creato, il quale abita ancora in esso così come in te.

Rimani molto in calma e ascolta la voce di Dio in lui, e lascia che quella Voce ti possa dire quello che è la tua funzione.

Lui è stato creato perché tu fossi pieno, perché solo ciò che è pieno può essere parte della complessione di Dio, la quale ti ha creato. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Ogni pensiero di amore che offrirai non fa che avvicinarti più al tuo risveglio, alla pace eterna e alla gioia infinita. Parte 2.