Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

11 giu 2014

I miracoli non si basano sulle differenze ma sulla uguaglianza. Parte 2.

Sat Nam cari Fratelli!! Tante benedizioni! Che oggi sia una giornata dove tu accetti la visione di Cristo. Una giornata di pace e di gioia. Dove tu riconosca la tua abbondanza!!

Padre, oggi ti do tutti i miei pensieri. Non voglio rimanere con nessuno di loro. Invece, dammi i tuoi. 

Anche io ti do tutte le mie azioni, in modo da poter fare la tua volontà, piuttosto che perseguire obiettivi irraggiungibili e perdere tempo in vane fantasie. 

Oggi vengo a te. Mi farò da parte e semplicemente ti seguirò. 

Sii tu la mia guida oggi e io ti seguirò senza dubitare dalla saggezza dell'infinito.

Non avrò neanche dubbi sull'amore la cui tenerezza non riesco a capire, ma che è il regalo perfetto che tu mi fai. Grazie, ti amo.


Crescita Spirituale e Illuminazione - DVD
Sciogliersi, Fluire, Dissolversi
Capitolo 14. 
Gli insegnamenti in favore della verità.
X- La uguaglianza nei miracoli. Continuazione.
Scaricare audio mp3. Pdf.    

7. L'unico giudizio coinvolto in questo è che lo Spirito Santo divide la petizione in due categorie: una in quella in cui si estende l'amore e un'altra in cui si chiede l'amore.

Tu non puoi fare questa divisione per conto tuo senza rischi perché sei troppo confuso, come per poter riconoscere l'amore e per credere che qualsiasi altra cosa sia una petizione di amore.

Sei troppo attaccato alla forma e non al contenuto. 

Ciò che consideri il contenuto non è il contenuto in assoluto. 

E' semplicemente la forma e solo la forma.

Perché non rispondi a ciò che un fratello ti offre in realtà, ma soltanto alla percezione particolare che hai di quello che lui ti offre, tale come l'ego giudica.
8. L'ego è incapace di capire ciò che è il contenuto e non si interessa in esso in assoluto. 

Per l'ego, se la forma è accettabile il contenuto lo è anche.

In un'altra maniera attaccherà la forma. 

Se credi che capisci qualcosa della “dinamica “ dell'ego, permettimi di assicurarti che non capisci nulla. Perché per conto tuo non potrai capirla. 

Lo studio dell'ego non è lo studio della mente.  

Infatti all'ego piace studiare se stesso e approva senza riserve gli sforzi che per “analizzarlo” fanno quelli che studiano, quelli che in questa maniera dimostrano la sua importanza.

L'unica cosa che studiano, nonostante ciò, sono le forme sprovviste di tutto il contenuto significativo.

Il suo insegnante non ha senso anche se gli nasconde questo fatto con grande gelosia tra le parole che sembrano di essere molto eloquenti, ma che quando si collegano rivelano la sua mancanza di coerenza.
9. Questo è tipico dei giudizi dell'ego. 

Separati sembrano di essere coerenti, ma uniti il sistema di pensiero che risulta da quella unione è incoerente e totalmente caotico.

Questo perché la forma non è sufficiente per dare significato a esso e la mancanza di contenuto sottostante impedisce la fattibilità di un sistema di pensiero coesivo.

La separazione continua ad essere, quindi la condizione che l'ego sceglierà sempre. 

Perché per conto suo nessuno può giudicare l'ego correttamente.

Sebbene quando due o più fratelli si uniscono in cerca della verità, l'ego non può continuare a difendere la sua mancanza di contenuto.

Il fatto che possano unirsi indica che il sistema di pensiero dell'ego è falso.
10. E' impossibile ricordare Dio in segreto e da soli. 

Perché ricordare Dio significa che non sei da solo e che sei disposto a ricordare questo fatto.

Non pensare a te stesso, perché nessuno dei pensieri che hai è solo tuo. 

Se vuoi ricordare Tuo Padre permetti che lo Spirito Santo metta ordine nei tuoi pensieri e ti sia data la risposta in quella che Egli risponde.

Tutti cercano l'amore nella tua stessa maniera, ma non possono saperlo a meno che si uniscano a te in questa ricerca.

Se iniziate questa ricerca insieme, la luce che vi accompagnerà sarà tanto poderosa che darà significato a tutto ciò che vedrete.

La giornata che si inizia da solo è destinata al fallimento, perché si è escluso ciò che si vuole trovare.
11. Nella stessa maniera in cui Dio si comunica con lo Spirito Santo, nella stessa maniera lo Spirito Santo traduce la Sua comunicazione attraverso te perché tu possa capirla.

Nessuna comunicazione di Dio è segreta, perché tutto ciò che è Suo è scoperto ed è completamente accessibile a tutti, giacché è per tutti.

Nulla può vivere in segreto e ciò che tu vuoi nascondere allo Spirito Santo non esiste. 

Nessuna interpretazione che fai di un fratello ha senso.

Permetti che lo Spirito Santo ti mostri tuo fratello e ti insegni il suo amore, così come le sue petizioni di amore.

Però dove c'è soltanto una petizione di amore, tu devi dare amore per ragione di ciò che sei. Ho detto prima che questo corso ti insegnerà a ricordare ciò che sei e ti restituirà la tua identità.

Abbiamo imparato già che si tratta di una identità che condividi.

I miracoli diventano il mezzo attraverso il quale la condividi. 

Riconoscerai la tua identità quando la offrirai ovunque questa non si riconosca.

Dio Stesso, Chi ha disposto che tu possa stare con Suo Figlio eternamente, benedirà ogni atto da parte tua nel riconoscere Suo Figlio con tutto l'amore che Egli stesso professa a lui.

Il potere di tutto il Suo Amore sarà presente in ogni miracolo che offrirai a Suo Figlio.  

Come sarebbe allora che ci fossero gradi di difficoltà nei miracoli? Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.
Mirtill'aloe Aloe Puro Succo & Mirtillo - 500 ml
Senza conservanti