Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

13 set 2010

Nessuno ti ha offeso.

Sat Nam! Se pensi che qualcuno ti ha offeso in passato o nel presente, utilizza l' immaginazione per perdonare o per ottenere il perdono

Immaginate che entrambi state comodamente seduti e chiedi perché ti ha offeso, ascolta la sua spiegazione amorosamente. 

Dopo perdonalo. Perché in realtà stai perdonando a te stesso. 

Invece se credi che quello che  ti ha fatto del male è una persona amata che già non sta più in questo mondo, utilizza questa dinamica per dirle che la ami, dilli quello che pensi e ascolta la sua risposta, per ultimo dilli addio. Sicuramente darà tanta pace al tuo cuore.

Questo anche lo puoi fare se sei tu che hai offeso qualcuno e non hai potuto chiedergli il perdono, tutto usando l'immaginazione e lasciando andare..


"Le persone passano la maggior parte della propria vita sentendosi offese da quello che apparentemente una volta ha creduto che  qualcuno gli ha fatto. 

Nessuno ti ha offeso! Sono le tue aspettative di ciò che vorresti da quella persona è ciò che credi che ti fa male. Sono le tue proprie interpretazioni quello che ti fanno soffrire.
La Voce della Conoscenza - Libro
Guida pratica alla pace Interiore
Le tue aspettative sono create con i tuoi pensieri. Essi non sono reali. Sono solo immaginarie. Sempre ti aspetti che il tuo partner reagisca in un modo o nell'altro. Secondo quello che vuoi. 

Il tuo partner non ti ha fatto niente di niente, è questo che credi di sperimentare solo ti fa male, perchè solo vedi la differenza tra le cure che ti aspetti e quelle che effettivamente il tuo partner ha avuto verso di te.

Anche in questo caso tutto è nella tua immaginazione.Ti amo. Namastè!! Google

Ti potrebbero interessare: