Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

18 lug 2015

L'ego non ti ha dato mai una soluzione sensata a nulla. Parte 2.

Sat Nam bello essere!

Quando Dio ci parla di questo mondo meraviglioso, forse pensiamo che è un mondo come questo, forse pensiamo che è un paradiso. 

Egli vuole dire che 
quando impariamo a vedere la realtà, iniziamo a cambiare il nostro sistema di credenze e le nostre percezioni. 

E' quando succede questo iniziamo
 a vedere il mondo reale che è dove apparteniamo.

La voce di Dio ti darà pace. La voce del ego ti toglierà la pace.

Ogni volta che prendi una decisione sbagliata è è perché hai scelto di ascoltare la voce dell'egoma non è successo nulla


Fermati, respira e scegli di nuovo, coscientemente, scegli di ascoltare Dio, scegli la pace. Ti amo. Siamo uno. Namastè!
Un corso di miracoli. 
Capitolo 8. 
Il viaggio di ritorno.
II La differenza tra imprigionamento e libertà. 

5. Abbiamo detto che lo Spirito Santo ti insegna la differenza che esiste tra il dolore e la gioia. 

Questo è lo stesso che dire che
 ti insegna la differenza che c'è tra essere prigioniero e essere libero

Come puoi fare questa distinzione senza Egli, giacché hai insegnato a te stesso che l'imprigionamento è la libertà?

Come potresti distinguere tra una cosa e l'altra quando credi che entrambe siano la stessa? 

Come potresti chiedere alla parte della tua mente che ti ha insegnato a credere che è lo stesso che hai insegnato a te stesso, di quale maniera sono differenti?


6. Gli insegnamenti dello Spirito Santo vanno in una sola direzione e hanno un solo obiettivo. La Sua direzione è la libertà e il Suo obiettivo è Dio

Lo Spirito Santo, tuttavia, 
non può concepire Dio senza te, perché non è la Volontà di Dio quella di stare senza te.

Quando imparerai che la tua volontà è quella di Dio, la tua volontà non disporrà di stare senza Egli, tale come la Sua Volontà non disporrà di stare senza te. 

Questa è libertà e questa è la gioia. 
Se neghi questo a te stesso, starai negando a Dio il Suo Regno, perché è per questo che Egli ti ha creato.


7. Quando ho detto: “Tutto potere e gloria sono tuoi perché Suo è il Regno” ho voluto dire: La Volontà di Dio non ha limiti e tutto potere e gloria sono in essa. 

La sua forza, la sua pace, e il suo amore sono illimitati.

Non ha limiti perché la sua estensione è illimitata e contiene tutte le cose, per cui Egli le ha create, e quando le ha create le ha fatte parte di sé.

Tu sei la volontà di Dio perché così è come sei stato creato. Dovuto a che il tuo creatore crea unicamente a Propria somiglianza, sei come Egli.

Sei parte di Quello che è tutto potere e gloria e pertanto sei tanto illimitato come Egli.

8. A quale altra cosa se non al potere e alla gloria si può appellare lo Spirito Santo per ristabilire il Regno di Dio? 

Lo Spirito Santo quindi appella semplicemente a quello che è il Regno, perché questo riconosca ciò che lui stesso è.

Quando riconosci questo offri quella riconoscenza automaticamente a tutto il mondo, perché hai riconosciuto tutto il mondo.

Attraverso la tua riconoscenza svegli quella di loro e attraverso quella di loro la tua si estende.

Il risveglio si propaga facilmente e con gioia per tutto il Regno, in risposta alla Chiamata di Dio.

L'ego non ti ha dato mai una soluzione sensata a nulla. Parte 1.

Questa è la risposta naturale di ogni figlio di Dio alla voce che parla in nome del suo Creatore, giacché è la Voce che parla in nome delle creazioni del figlio e della sua propria estensione. Un corso di miracoli.