Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

21 mag 2015

Ogni giudizio è una ingiustizia contro il Figlio di Dio. Parte 2.

Sat Nam bello essere! 

L'amore non può giudicare.

Perché dal momento che si è uno, contempla tutti come una cosa sola.

Il suo significato sta nella unità.

non può eludere la mente che pensa che l'amore è qualcosa parziale o frammentato.

Non c'è altro amore che quello di Dio e tutto l'amore è in Egli.

Nessun altro principio può governare lì dove non c'è l'amore.

L'amore è una legge che non ha opposti.

La sua pienezza è la forza che mantiene insieme tutte le cose, il legame tra il Padre e il Figlio che fa che Entrambi possano essere la stessa cosa per sempre.
Rilassamento Subliminale - CD audio
Una musica rilassante ed energetica che agisce a livello preconscio
Capitolo 29.                   
Il risveglio.
IX-Il sogno del perdono.

5. Gli incubi sono i sogni banali.              

In loro i giocattoli sono contro il bambino che ha pensato di aver dato a esso realtà.

Però ha forse un sogno il potere di attaccare?

Potrebbe un giocattolo diventare enorme e pericoloso, feroce e selvaggio?

Questo è ciò che il bambino crede, perché ha paura dei suoi pensieri e attribuisce questo ai giocattoli.

E la realtà di questi diventa la sua propria, perché i giocattoli sembrano di salvarlo dai suoi propri pensieri.

Sebbene i giocattoli mantengono i suoi pensieri vivi e reali, però lui li vede all'esterno di se stesso, dove possono diventare contro lui giacché lui stesso li ha traditi.

Il bambino crede che ha bisogno di quei giocattoli per poter scappare dai suoi pensieri, perché crede che i suoi pensieri sono reali.

E così fa diventare tutto in un giocattolo per fare che il suo mondo possa continuare essendo qualcosa di esterno a lui e far finta che lui non è che una parte di quel mondo.
6. Arriva un momento in cui l'infanzia dovrebbe lasciarsi indietro per sempre.

Non continuare aggrappandoti ai giocattoli dell'infanzia.

Scartali perché non hai già bisogno di loro.

Il sogno di giudizi non è che un gioco di bambini, nel quale il bambino diventa un padre poderoso, però con la limitata saggezza di un bambino.

Così ciò che lo ferisce è distrutto, ciò che lo aiuta è benedetto.

Eccetto che giudica con il criterio di un bambino che non sa distinguere tra ciò che gli fa del male e ciò che lo guarisce.

Cose negative sembrano di accaderle e ha paura del caos che vede in un mondo che crede che è governato dalle leggi che lui stesso ha promulgato.

Il mondo reale nonostante ciò non si vede modificato dal mondo che lui crede che è reale, né le sue leggi sono state cambiate per il fatto che lui non le capisce.
7. Il mondo reale è anche un sogno.

Eccetto che in esso i personaggi sono cambiati e non si vedono come idoli traditori.

Il mondo reale è un sogno nel quale non viene usato a nessuno perché possa essere un sostituto di un'altra cosa, né viene interposto neanche tra i pensieri che la mente concepisce e ciò che vede.

Non viene usato nessuno per ciò che non è, perché le cose infantili sono state lasciate indietro molto tempo fa.

E ciò che una volta è stato un sogno di giudizi adesso è diventato un sogno dove tutto è gioia, perché quello è il suo proposito.

Lì soltanto possono aver luogo sogni di perdono, perché il tempo sta arrivando alla sua fine.

Le figure che entrano ad essere parte del sogno sono percepite adesso come fratelli che non sono giudicati ma amatiUn corso di miracoli.

Ogni giudizio è una ingiustizia contro il Figlio di Dio. Parte 1.


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.