Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

07 apr 2015

Ricordare la causa di qualcosa può solo dare luogo all'illusione. Parte 1.

Sat Nam bello essere!! Pioggia di benedizioni!!

Il perdono permette di far scorrere il velo che nasconde il volto di Cristo da quelli che vedono il mondo senza pietà.

Ti permette di riconoscere il Figlio di Dio e cancella dalla memoria ogni pensiero morto, in modo che la memoria di tuo Padre possa salire sulla soglia della tua mente.

Cosa potresti desiderare che il perdono non ti potrebbe dare?

Quali altri doni che oltre questo meriti di procurare?

Quale immaginato valore, effetto insignificante o promessa transitoria che non si è mai rispettato è in grado di offrire più speranza che quella che offre il perdono?
ChufaMix - Veggie Drinks Maker
Il primo utensile per spremere semi, frutta secca, cereali ed erbe!
Capitolo 28.                                                                                       
Il disfacimento della paura.
I-Il ricordo del presente.
1. Il miracolo non fa niente. L'unica cosa che fa è disfare.

E in questa maniera cancella la interferenza di ciò che è stato fatto.

Non aggiunge niente ma l'unica cosa che fa è eliminare.

E ciò che elimina è da tanto tempo che è sparito, però giacché è ancora conservato nella memoria i suoi effetti sembrano di avere luogo adesso.

Questo mondo è sparito molto tempo fa.

I pensieri che hanno dato origine al mondo non si trovano nella mente che li ha concepiti e che li ha amati per un breve lasso di tempo.

Il miracolo non fa che dimostrare che il passato è passato e che ciò che in realtà è passato non può avere effetti.

Ricordare la causa di qualcosa può solo dare luogo all'illusione della sua presenza ma non può produrre effetti.
2. Tutti gli effetti della colpevolezza sono spariti, perché questa già non esiste.

Con la sua partenza sono spariti dalle conseguenze perché sono rimasti senza cause.

Perché vorresti conservarli nella tua memoria se non desiderassi i suoi effetti?

Ricordare è un processo tanto selettivo come percepire per il fatto di essere un tempo che è passato.

È percepire il passato come se stesse accadendo adesso e ancora potesse essere visto.

La memoria nella stessa maniera che la percezione è una capacità che tu hai inventato perché occupasse il luogo di quello che Dio ti ha dato nella tua creazione.

Nella stessa maniera che tutte le cose che hai inventato possono essere impiegate per altri fini e come un mezzo per ottenere qualcosa di distinto.

Può essere utilizzata per guarire e non per ferire se quello è il tuo desiderio.
3. Niente che venga utilizzato con il proposito di guarire porta alcuno sforzo.

È il riconoscimento che non hai necessità di fare qualcosa rispetto a questo.

Non è una memoria selettiva né è utilizzata per ostacolare la verità.

Tutte le cose di cui lo Spirito Santo può avvalersi per guarire sono state date a Egli senza il contenuto e senza i propositi per le quali sono state concepite.

Sono semplicemente capacità che ancora non hanno una applicazione concreta e che stanno aspettando che tu possa fare uso di loro.

Non sono state consacrate a niente in particolare, né hanno nessun obbiettivo.
4. Lo Spirito Santo può certamente fare uso della memoria, perché Dio Stesso si trova in essa.

Però non è questa una memoria di successi passati ma unicamente uno stato presente.

Sei stato abituato da tanto tempo a credere che la memoria contiene solo il passato, che ti è stato difficile renderti conto che è una capacità che puoi ricordare adesso.

Le limitazioni che il mondo impone nel ricordare sono tanto complete come quelle che permetti al mondo di imporre a te.

Non esiste vincolo alcuno tra la memoria e il passato.

Ma se vuoi che possano avere vincoli lo avranno.

Pero è soltanto il tuo desiderio ciò che stabilisce quel vincolo e sei soltanto tu quello che lo limita a una parte del tempo dove la colpevolezza sembra di persistere ancora.
5. L'uso che lo Spirito Santo fa della memoria non ha niente a che vedere con il tempo.

Lo Spirito Santo non la utilizza come un mezzo per conservare il passato ma come una maniera per rinunciare a esso.

La memoria trattiene i messaggi che riceve e fa ciò che le dice di fare.

Non scrive il messaggio, né stabilisce il suo proposito.

Nella stessa maniera che il corpo non ha nessun proposito.

E se sembra di servire per avere un vecchio odio e presentarti scene di ingiustizie e di risentimenti che hai conservato, quello è il messaggio che hai chiesto tu stesso e quello è ciò che è.

La storia di ogni passato del corpo si trova nascosta lì confinata nei suoi depositi.

Tutte le estranee associazioni che hanno fatto per mantenere vivo il passato e il presente morto, sono depositati li aspettando il tuo ordine che ti siano portati per tornare a riviverli.

E in questo modo i suoi effetti sembrano di essere aumentati con il tempo il quale ha portato con se la loro causa. Un corso di miracoli.

Ricordare la causa di qualcosa può solo dare luogo all'illusione. Parte 2.
Ricordare la causa di qualcosa può solo dare luogo all'illusione. Parte 3.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.