05 mar 2015

La tua risposta è il tuo Maestro interiore. Parte 2.

Sat Nam bello essere! Pioggia di benedizioni e di tanto amore!

La vera luce che rende possibile la vera visione non è la luce che gli occhi del corpo contemplano

È uno stato mentale che è unificato in tale misura che l'oscurità non può essere vista affatto

E così, quello che è lo stesso è visto come la stessa cosa, mentre ciò che è diverso non è neanche notato, dal momento che non si trova lì.

Capitolo 6. 
Le Lezioni di amore.
IV-L'unica risposta.

5. L'ego usa il corpo per cospirare contro la tua mente e questo è perché l'ego si rende conto che il suo "nemico" può uccidere lui e il corpo,  riconoscendo semplicemente che non è parte di esso, esso e il corpo si uniscono per condurre un attacco congiunto.

Forse è questa la più strana di tutte le percezioni, se ti fermi a considerare cosa significa veramente.

L'ego, che non è reale, cerca di convincere la mente che è reale, che lei è la sua risorsa per l'apprendimento e per di più, il corpo è più reale di lei.

Nessuna persona sana di mente potrebbe credere una cosa del genere e nessuno che è nella sua mente sana lo crede.
6. Ascolta, quindi l'unica risposta dello Spirito Santo, a tutte le domande che l'ego solleva: sei un figlio di Dio, una parte del Suo Regno di inestimabile valore che Egli ha creato come parte di Se stesso.

Questo è l'unica cosa che esiste e l'unica cosa che che c'è ed è l'unica cosa che è reale

Hai scelto un sogno in cui hai avuto incubi, ma il sogno non è reale e Dio ti chiama a svegliarti.

Quando lo ascolterai non ci sarà alcuna traccia del tuo sogno, perché sarai sveglio. 

I tuoi sogni contengono molti dei simboli dell'ego e questi ti hanno reso confuso. 

Questo è perché eri addormentato e non ti sei reso conto di esso.

Quando ti sveglierai, vedrai la verità attorno a te e dentro di te e non crederai più nei sogni, perché essi smetteranno di essere reali per te.

Il Regno e tutto quello che hai creato sarà molto reale per te, perché è bello e vero.
7. Nel Regno non c'è alcun dubbio su ciò che sei e dove ti trovi. Il dubbio non ha posto perché la prima domanda non è stata fatta mai.

Essendo stata data una risposta, non è mai esistita. Solo l'Essere vive nel Regno, dove tutto vive in Dio con assoluta certezza.

Il tempo dedicato a fare domande nel sogno ha dato luogo alla sua creazione e alla sua eternità. 

Tu gioisci di tanta certezza come Dio, perché tu sei reale come Egli, ma quello che una volta ha goduto di assoluta certezza nella tua mente è diventato solo la capacità di godere di essa.
8. L'origine della capacità ha rappresentato il principio della indeterminazione, perché le capacità sono potenziali conquiste, ma ancora non sono successi.

Le tue abilità sono inutili davanti alla presenza di quelle di Dio e delle tue. 

I successi sono risultati che sono già stati raggiunti. Quando sono perfetti, le abilità non hanno significato.

E' curioso che ciò che è perfetto dev'essere perfezionato. Infatti, questo è impossibile.

Ma ricorda che, quando metti te stesso in una situazione impossibile, credi che l'impossibile è possibile. Un corso di miracoli.


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO