18 dic 2014

Nessuno che sappia che ha tutto, potrebbe cercare limitazioni né dare valore alle offerte del corpo. Parte 2.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni e tanto amore a te che sei parte di me!  

Questi sono i pensieri che hanno bisogno di guarigione e una volta che sono stati corretti e sostituiti dalla verità, il corpo potrà godere di perfetta salute.


La verità è l'unica vera difesa del corpo, sebbene tuttavia, ti rivolgi ad esso per difenderlo.


Il tipo di protezione che offri ad esso non è di beneficio in assoluto soltanto aggiunge ulteriore disagio alla tua mente.


E non solo non puoi guarire ma elimini ogni speranza di guarigione, perché non è possibile vedere dove posizionare le speranze se è che queste saranno aspettative fondate.
Kit Idratazione Perfetta
Olio di Argan + Olio di Rosa + Olio di Avocado + Saponetta Chiuri
Capitolo 23
La guerra contro te stesso.
IV-Al di sopra del campo di battaglia.

5. Alzati e da un luogo più alto contemplalo. 

Da lì la tua prospettiva sarà molto differente.

Qui in mezzo a esso, certamente sembra reale.
Qui hai scelto di essere parte di esso. 

Qui la tua decisione è assassinare.

Però dall'alto scegli i miracoli invece dell'assassinato.

E la prospettiva che viene da questa scelta ti fa vedere che la battaglia non è reale e che è molto facile scappare da essa.

I corpi possono battagliare, ma lo scontro tra le forme non significa nulla. 

E questo smette quando ti rendi conto che quello non ha avuto mai inizio.

Come potresti percepire una battaglia come inesistente se tu stesso sei partecipe di essa?

Come potresti riconoscere la verità dei miracoli se l'assassinato è la tua scelta?
6. Quando la tentazione di attaccare si presenta per offuscare la tua mente e farla diventare assassina, ricorda che puoi vedere la battaglia dall'alto.

Incluso quando si presenta nelle forme che non riconosci, conosci già i segnali: una fitta di dolore, un apice di colpevolezza, ma sopratutto la perdita della pace.

Conosci questo molto bene. Quando si presentano non abbandonare il tuo luogo dall'alto, scegli subito un miracolo invece dell'assassinato.

E Dio Stesso così come tutte le luci del Cielo, si inchineranno di fronte a te per appoggiarti.

Perché hai scelto di rimanere dove Egli vuole che tu stia e non c'è illusione che possa attaccare la pace di Dio quando Egli è insieme a Suo Figlio.
7. Non contemplare nessuno dal centro del campo di battaglia, perché lo starai vedendo da un luogo che non esiste.

Non hai un punto di referenza dal quale osservare e dal quale ciò che vedi possa avere significato.

Perché soltanto i corpi possono attaccare e assassinare e se questo è il tuo proposito, vuole dire che sei un corpo.

Solo i propositi possono essere unificati e quelli che condividono uno stesso proposito sono di uno stesso pensiero.

Il corpo di per sé non ha proposito alcuno e non può che essere qualcosa di solitario.

Dal basso non può essere trasceso. 

Dall'alto le limitazioni che sono imposte a quelli che ancora battagliano spariscono ed è impossibile percepirle.

Il corpo si interpone tra il Padre e il Cielo che Egli ha creato per Suo Figlio, precisamente perché non ha nessun proposito.
8. Pensa a ciò che è concesso a quelli che condividono il proposito di Suo Padre che è anche il loro: non hanno il bisogno di niente, qualsiasi tipo di sofferenze è inconcepibile, dell'unica cosa che sono coscienti è la luce che amano e soltanto l'amore brilla su di loro per sempre, l'amore è il suo passato, il suo presente e il suo futuro: sempre la stessa cosa, eternamente piena e completamente condivisa.

Sanno che è impossibile che la sua felicità possa mai soffrire cambiamento alcuno. 

Forse pensi che nel campo di battaglia ancora c'è qualcosa che poi guadagnare. Sebbene potrebbe quello essere qualcosa che offri a te stesso con calma perfetta e con una sensazione di amore tanto profondo e sereno, che nessuna ombra di dubbio potesse mai farti perdere la certezza?

E potrebbe essere qualcosa che potesse durare all'infinito?
 Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè.
 GoogleTutti post del corso di miracoli. 
Mindfulness
 

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO