28 lug 2014

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Piano 6. Parte 4.

Sat Nam miei cari fratelli!! Pioggia di benedizioni. Oggi continuiamo con la trascrizione del video del piano 6, della metodologia dello sdoppiamento del tempo di Alejandra Casado.

Piano 6, campo quantico. 
Metodologia piano 6. Continuazione.

Il proposito e la esistenza esistono contemporaneamente, allora io che sono nel piano più lento, il piano 1, esisto contemporaneamente dall'altro lato dove c'è il futuro. E devo riconoscere questo.

Questa è la funzione del sistema di referenza, perché noi ora iniziamo a guidarci con la logica dell'origine e iniziamo a referenziarci per il ritorno, questo farà che tutti quei disegni di tutte quelle distorsioni primarie possano diventare nuove opere.

Nel piano 5, il quinto che ritorna, ritornerà a casa con una versione propria circa come sono le cose e come non sono. E questo è l'importante. 

Lo sdoppiamento ha un proposito, ed è che possiamo avere un proposito anteriore, coerente, coesivo e manifestarlo.
Questo è il processo : nei piani verso il basso ho il disegno delle distorsioni e qui io cambio la mia prospettiva. 

E quello che sto imparando qui è a referenziarmi nell'asse e cambiare la prospettiva verso l'originale, già non vado al futuro, invece vado all'origine.

L'osservatore nel piano 6 mi porta all'origine e l'altro al futuro. Ora ho come referenza l'osservatore che mi porta all'origine nella istanza 6. 

Allora cosa accadrà? 

Che questa referenza mi darà esattamente le equazioni che livellano tutte le mie distorsioni.

Però come io ho il potenziale di ogni piano della esperienza, potrò prendere tutta la larghezza di tutte le esperienze di tutti piani. 

Quando arrivo all'originale ho una opera nelle mie mani. Ho una versione che ha fatto il mio essere virtuale e che ora a livello quantico è coerente. 
Una volta che questa opera è coerente mi fermo nel piano 6 assumendo la posizione del sesto osservatore al punto zero, perché sono passato già per le istanze mettendo in coerenza tutte le informazioni del piano 1, quando abbiamo fatto la torsione. 

Dopo ho messo in coerenza il piano 2, emozioni o energia in movimento, dopo la istanza del piano 3 della autoreferenza, dopo il piano 4 e assumo che non sono il viaggio, che invece sono il viaggiatore che ha il ritorno. 

Questo viaggiatore assume un'origine nell'origine e dopo ritorna all'origine

Riconosce la fonte della verità, il padrone dell'energia che l'ha inviato ad andare a esplorare. 

Questo viaggiatore sta ritornando tutto al suo vero padrone.

Nel il piano 5 nel punto zero, quello che faccio è mettere in coerenza l'essenza, questa ha la domanda e la risposta

E il punto zero è la verità dell'anticipazione. 

Non ha bisogno di andare alle esperienze perché tutto lo può risolvere nel punto della verità con l'anticipazione. Pero se ho bisogno di andare alle esperienze per poter passare da questa prospettiva. 




Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 6.

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 5.

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 4.

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 3.

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 2.

Prospettiva dello Sdoppiamento del tempo. Quarto piano. Parte 1.

Lo sdoppiamento del tempo attraverso la metodologia di Alejandra Casado. Parte 1

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO