29 lug 2014

E' impossibile abbandonare il passato senza rinunciare alla relazione speciale. Parte 2.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno perfetto

Perdona le nostre illusioni Padre e aiutaci ad accettare la nostra vera relazione con te, nella quale non ci sono illusioni e nella quale non può mai entrare nessuna. La nostra santità è la Tua. Cosa può esserci in noi che abbia la necessità di perdono se il Tuo perdono è perfetto? Il sogno della dimenticanza non è che il nostro rifiuto a ricordare il Tuo perdono e il Tuo Amore. La nostra santità è la Tua. Cosa può avere in noi che abbia la necessità di perdono se il Tuo perdono è perfetto?
Cha1 - Bracciale Charmy - Ametista
Con decorazione catenella
Il sogno della dimenticanza non è che il nostro rifiuto a ricordare il Tuo perdono e il Tuo Amore. 

Non ci lasciare cadere nella tentazione, perché la tentazione del Figlio di dio non è la Tua Volontà. 

E permettici di ricevere unicamente ciò che tu hai dato e accettare soltanto questo nelle menti che Tu hai creato e che ami.
Capitolo 16
Il perdono delle illusioni.
VII-La fine delle illusioni.Continuazione.
7. Può essere che per un periodo di tempo tenterai ancora di portare le illusioni all'istante santo, ostacolando in questa maniera il fatto che tu sia pienamente cosciente dell'assoluta differenza che esiste rispetto a tutto, tra la esperienza della verità e quella dell'illusione.

Però non continuerai a fare questo per molto tempo. 

Nell'istante santo il potere dello Spirito Santo prevalerà perché ti sei unito a Egli.

Le illusioni che porti con te ti toglieranno l'esperienza che hai di Egli per un periodo di tempo e impediranno che tu possa trattenere questa esperienza nella tua mente.

Però l'istante santo è eterno e le illusioni che hai riguardo il tempo non impediranno che quello che è atemporale sia ciò che è, né che tu lo possa sperimentare come ciò che è
8Ciò che Dio ti ha dato lo ha dato alla verità e non potrai che riceverlo veramente.

Perché i doni di Dio sono sprovvisti di ogni realtà finché tu li accetti.

Riceverli consuma il Suo dono. Tu li riceverai, perché la sua volontà è dare questi doni.

Egli ha dato l'istante santo perché fosse anche dato a te ed è impossibile che tu non lo possa ricevere, perché Egli lo ha dato già..

Quando Egli ha disposto che Suo Figlio fosse libero, Suo Figlio è stato libero. 

Nell'istante santo si trova il Suo ricordo e quello del Suo Figlio, e Suo Figlio sarà sempre esattamente come è stato creato.

E il proposito di tutto ciò che lo Spirito Santo insegna è ricordarti che hai ricevuto ciò che Dio ti ha dato.
9. Non c'è niente per cui tu devi avere ancora rancore verso la realtà.

L'unica cosa che devi perdonare sono le illusioni che hai nei confronti dei tuoi fratelli.

Nella Sua realtà non esiste il passato e l'unica cosa che puoi perdonare sono le illusioni.

Dio non ha rancore per nessuno, perché è incapace di avere nessun tipo di illusione.

Libera i tuoi fratelli dalla schiavitù delle sue illusioni, perdonandoli per quelle illusioni che percepisci in loro. 

Così imparerai che sei stato perdonato, perché sei stato tu quello che ha offerto quelle illusioni a loro.

Nell'istante santo questo è ciò che porti alla fine mentre sei nel tempo, perchè in questa manieratu possa dare a loro la vera condizione del Cielo.
10. Ricorda che scegli sempre tra la verità e le illusioni, tra la vera Espiazione che guarisce e la “espiazione” dell'ego che distrugge.

Ogni potere e amore di Dio, senza limiti alcuno, ti appoggeranno man mano che tu inizi a cercare unicamente il ruolo che ti corrisponde disimpegnare nel piano dell'Espiazione che procede del Suo Amore.

Sii un alleato di Dio e non dell'ego, nella tua ricerca per scoprire come raggiungere l'Espiazione. 

Con il Suo aiuto ti basterà, perché Il Suo messaggero sa come restituire a te il Regno e fare che tutto il tuo interesse nella salvezza si possa concentrare nella tua relazione con Egli.
11. Cerca e trova è il Suo messaggio nell'istante santo, nel quale sono state perdonate tutte le illusioni.



Da lì, il miracolo si estende per benedire tutto il mondo e risolvere ogni problema, sia percepito come grande o piccolo, come che può essere risolto o come che no.

Non c'è niente che non cede davanti Egli e la Sua Maestà.

Unirsi in stretta relazione con Egli è accettare ogni relazione come reale e grazie alla sua realtà, abbandonare le illusioni in cambio della realtà della tua relazione con Dio. 

Lodata sia la relazione che hai con Egli e nessun'altra. La verità risiede in essa e in nessun'altra parte. Scegli questo o niente.
12. Perdonaci le nostre illusioni Padre e aiutaci ad accettare la nostra vera relazione con te, nella quale non ci sono illusioni e nella quale non ne può mai entrare nessuna. La nostra santità è la Tua. 

Cosa può esserci in noi che abbia la necessità di perdono se il Tuo perdono è perfetto?

Il sogno della dimenticanza non è che il nostro rifiuto a ricordare il Tuo perdono e il Tuo Amore. 

Non ci lasciare cadere nella tentazione, perché la tentazione del Figlio di Dio non è la Tua Volontà. E permettici di ricevere unicamente ciò che tu hai dato e accettare soltanto questo nelle menti che Tu hai creato e che ami. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli
Depurvit
Miscela di piante contuse

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO