04 feb 2013

Co-creando la mia abbondanza. Giorno 4. Programma 40 giorni.

Sat Nam Ji fratelli e sorelle della luce! Oggi ringraziamo alla Mamma Terra per averci dato il loro divino amore disinteressato, per averci permesso di vivere nella sua santa casa, per averci dato tutto quello che serve per sopravvivere.

Ringraziamo l'amato SOLE che senza chiedere nulla in cambio ci riscalda ogni mattina annunciando con la sua luce calda che dobbiamo andare dentro di noi e riconoscere che siamo anche un sole risplendente in attesa di essere riconosciuto e accettato.

Ringraziamo al nostro amato elemento del Fuoco perché avviva ogni giorno, sempre di più, la fiamma del'entusiasmo dentro di noi riempiendo il nostro cuore di amore infinito. 

Ringraziamo al elementare dell' ACQUA pura e cristallina che purifica e corregge le aree in cui c'è troppo fuoco dentro di noi, bilanciando e guarendo noi con l'acqua santa.
Ringraziamo il nostro essere divino, perché ogni giorno è lì, molto vicino a noi, perché ci mostra la via e ci mostra quanto belli e divini siamo e ci dici che meritiamo tutta la ricchezza e l'abbondanza che abbiamo sognato, perché noi siamo puro amore. Grazie. Scusami, Ti amo. E così è.

Prima di iniziare, ti suggerisco di fare questa piccola meditazione di You Tube, è un video molto bello, che ci aiuterà a capire il significato della guarigione. 

Se non siamo ancora abbondante è perché c'è qualcosa veniamo trascinando che non abbiamo capito e che ci impedisce il progresso o l'anticipo

Per avere abbondanza dobbiamo essere sereni, in pace, liberi di tristezza e dolore. 

Oggi lasciamo andare tutto questo e cominciamo a essere da vero felici per creare la nostra Realtà!!


In quest'altro video troverai una delle informazioni importanti per guarire i rapporti con te stesso e correggere qualsiasi errore che ti ha portato a esperimentare mancanza de abbondanza. Con ho'oponopono, la tua vita sarà come vuoi. 

Ripeti ogni giorno, ogni momento: Mi dispiace, Ti amo. Mi dispiace, Ti amo.

Abbiamo bisogno di guarire noi stessi e guarire i nostri rapporti con gli altri. Se non prendiamo questo percorso, possibilmente questo corso non ci potrà aiutare e allora trascorreremo la nostra vita soltanto a desiderare, senza vedere i nostri sogni fatti realtà

Per essere ricchi dobbiamo essere sinceri con noi stessi e riconoscere ciò che ci sta fermando.
MI DISPIACE...PERDONAMI...GRAZIE...TI AMO.

Per conquistare l'abbondanza è necessario il distacco di tutto ciò che crediamo e siamo. Tagliare i legami che ci fa sentire colpevoli, con le persone, situazioni e cose, oggetti ecc. 

Quelle cose o persone che ci legano e non ci lasciano prendere il volo, non ci lasciano andare con il flusso della corrente.

Dobbiamo tagliare quello che ci unisce, questo che ci fa dipendere da queste cose o di altri

Dobbiamo staccarci delle loro azioni, delle loro emozioni, delle loro gioie e delle loro sofferenze e delle loro sbalzi di umore.

Dobbiamo staccarci anche dalla paura, la paura di non avere, di perdere quello che abbiamo, paura a che ci lasciano da soli, paura a non essere capaci, paura e paura.

La paura è il nostro tallone d'Achille. Dobbiamo accettare che abbiamo paura,  dobbiamo accettare la paura permettendo ad essa di esprimersi.

Quello che succede con la paura e che ogni volta che appare, noi invece di lasciarla stare, subito la vogliamo controllare, anulare nascondere come se non fosse lì e allora questa paura diventa più e più forte e così di fronte a una situazione di paura non abbiamo la forza di affrontarla ed entriamo in crisi.

La paura si trasmuta lasciandola esprimersi e osservandola. Permettendoci di sentirla per vedere qual'è la sua magnitudine, senza giudicare, senza lamentarci, soltanto osservandola como a un bambino e piano piano sparirà e saremmo ogni giorno più forti.

Trasformiamo la paura, corrigendo la nostra mente. Quando la nostra mente guarisce e ci stacchiamo di tutto e di tutti: persone, storie, emozioni, situazioni di vita, famiglia, bambini, oggetti, lasciamo andare tutto è quando in verità siamo liberi.

Questo non significa che lasceremo di amare agli altri! E' semplicemente che già le azioni e situazioni degli altri non avranno potere su di noi, perché noi staremmo sempre centrati in quello che vogliamo e la nostra felicità non dipenderà della felicità e del' amore che ci danno gli altri.
Fratelli, ora si comincia!
Giorno 4. Corso d'abbondanza. Programma 40 giorni.
Principio 4 dei 40 giorni di John Randolph.
Scrivi nel tuo diario e leggere meditando ogni parola e l'approfondimento. Meditando.

Attraverso la mia coscienza,come Dio-Dea, riconosco il mio Cristo interiore, come la mia fonte. Inserisco questo pensiero nella mia mente, nel mio cuore e nella mia natura emotiva, questo è la sostanza stessa dello Spirito. 

Questa sostanza è la mia alimentazione, quindi riconosco che è la presenza di Dio Dea dentro di me chi mi da tutto ciò che ho bisogno.

I miei pensieri sono caldi e positivi
Dal momento che sai che i tuoi pensieri creano la tua realtà, capisci che è possibile creare una vita migliore per te, imparando a espandere i tuoi pensieri senza mettere i limiti. 

Il pensiero illimitato potenzia la tua creatività , espande le tue possibilità, apre nuove opportunità e ti permette di avere più.

Il pensiero illimitato anticipato ti consente di sperimentare le sensazioni che hai quando ottieni l'abbondanza desiderata, e questo sentimento sono solo il veicolo per portare abbondanza a te. 

Utilizza questi punti di vista per aprire la tua mente a maggiori possibilità.
Il Pensiero illimitato ti aiuta a contattare con il quadro generale della tua vita e ti collega con la grande visione del tuo sé superiore. 

Esso consente di utilizzare il tuo potenziale in pieno. Tutte le grandi opere iniziano con una visione.

Coloro che hanno figli e si dedicano spesso pensare alla loro senza limiti, tessendo attorno a sé visioni di ciò che possono diventare e le grande cose che possono ottenere. 

Con questo pensiero aiuta loro a riconoscere la loro capacità di creare il meglio per se stessi.

Quando ci si innamora, si riconosce il potenziale che risiede dentro l'altro e ci aiutiamo a farlo

Il pensiero illimitato è potente, ma queste stesse visioni di te stesso, riconoscendo il tuo potenziale e rendendoti conto del tuo potenziale e quello che ti aiuterà a ottenerlo. 

Ogni volta che pensi al futuro, stai creando un percorso possibile.

Per spiegare questo potenziale, è necessario immaginare la realizzazione dei tuoi sogni, perché i tuoi sogni e le tue fantasie sono ciò che ti mostrano il suo potenziale. 

I tuoi sogni hanno una ragione d'essere, ti guidano verso la strada qui, sulla terra. 

Espandi la tua visione di ciò che può fare. Abbi il coraggio di sognare e pensare in grande.

Se stai pensando d'avviare un business, non negoziare quello che può avere o fare. Se hai l'intenzione di servire un cliente in una settimana, pensa di servire cinque. 

Se hai pensato d'iniziare la tua attività entro un anno, pensa che inizia in un mese.

Immagina che l'anno è passato e rifletta su tutti i tuoi successi, cosa hai raggiunto nel corso dell'ultimo anno. Tu sei la fonte. Sanaya e Duane

Le mie scelte e possibilità stanno diventando più ampia

Non accontentatevi di qualcosa di parziale. Tutti possono raggiungere la prosperità, qualunque sia la tua situazione attuale. 

Quando l'uomo conosce le leggi dell'esistenza e obbedisce a regole su tutte le cose. 

Queste leggi ti permetterà di raggiungere la prosperità, il successo e la felicità senza interferire con le opportunità o i diritti degli altri. Emmet Fox

Ricorda che il denaro è la materializzazione dell'energia vivente della divinità, è il compimento della espressione di amore, puoi facilmente raggiungere tutto il necessario per andare avanti con il tuo lavoro. Il maestro tibetano.

D'ora in poi, smetti di pensare che il denaro è tutto, che è la tua salvezza, la tua pace e la tua sicurezza. Non è il denaro che ti darà tutto questo, ma Dio! 

Quando ti afferri a questa verità profonda, l'energia fluirà senza disturbo attraverso la tua mente subconscia, manifestandosi in una maniera perfetta e abbondante. Martin Freedman

Per ultima cosa, caro fratello ... non dimenticare di ringraziare, grazie, ringraziare a ogni cosa che hai e anche quelle che non ti piacciono.

La gratitudine è un atto d'amore che ti farà tremare in positivo:


Guarda la tua vita piena, piena, e mantiene quella visione. Affermala. 

Portala fuori. Rendila realtà. Non cercare nulla fuori di te. Tu sei l'universo, contenuto nella sua perfezione.

Assume questo atteggiamento, anche si non ce l'hai, sarà tuo!! Fai tre respiri profondi, centrati nel tuo cuore e dite ad alta voce:

Oh grande spirito! Fammi diventare saggio. saggio per capire tutte le lezioni che hai nascosto dietro ogni foglia e ogni roccia. Dammi la forza di non essere più grande di mio fratello, ma dammi la forza per combattere il mio più grande nemico: Me. 

MI DISPIACE PERDONAMI GRAZIE TI AMO Namastè!!! Ci vedremo al prossimo post! Intanto metti in pratica queste meravigliose idee. Sii Felice!!Google

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO