27 apr 2015

Il tuo potere di creare è senza limiti. Parte 2.

Sat Nam bello essere! 

In questo momento se così lo voglio tutto ciò che vedo nel mio mondo può smettere di avere un significato per me, perciò niente di ciò che vedo mi può togliere la pace.

In questo momento rimpiazzo il mio mondo di illusione per il mondo reale, dove posso essere tale e como sono: amore.

Dove la pace è eterna cosi come lo siamo tutti. 

Siamo Eterni!! 

Sento, vivo, osservo, riconosco, accetto e mi libero!!

Ti amo. Namaste!! Siamo uno.
Qi Armonia - Floressenza
Essenza floreale per protezione e filtro
Un corso di miracoli.
Capitolo 7.
I Regali del Regno.
I. L'ultimo passo.

5. Ho dato al Regno unicamente amore perché amore è quello che sono io.

Ciò che credi determina i regali che fai e se Dio ti ha creato estendendo Se stesso fino a creare ciò che sei, non puoi fare a meno che estendere te stesso così come Egli ha fatto. 

Solo la gioia aumenta per sempre, perché la gioia e l'eternità sono inseparabili.

Dio si estende verso l'esterno oltre ogni limite e oltre il tempo e tu che sei Co-creatore con Egli, estendi il suo Regno per sempre e oltre ogni limite.

L'eternità è il marchio indelebile della creazione. 

Gli eterni sono felici e vivono in pace per sempre. 

6. Pensare come Dio è condividere la sua certezza su chi sei.

Creare come Egli è condividere il tuo amore perfetto, che Egli condivide con te.

Fino a questo punto è dove lo Spirito Santo ti conduce, in cerca che la tua gioia sia piena perché il Regno di Dio è integro.

Ho detto che l'ultimo passo nel risveglio della conoscenza gli dà Dio.

Questo è vero, ma è difficile da spiegare a parole, perché le parole sono simboli e ciò che è la verità non ha bisogno di spiegazioni.

Lo Spirito Santo però ha il compito di tradurre l'inutile in utile, ciò che non ha significato per il significativo e il temporale in eterno.

Lo Spirito Santo può dunque dirti qualcosa su questo ultimo passo.

7. Dio non dà passi perché le sue opere non vengono eseguite gradualmente.

Non insegna, perché le Sue creazioni sono inalterabili. 

Non fa nulla alla fine, perché Egli ha creato per primo e per sempre.

Dev'essere compreso che la parola "prima", quando viene applicata a Dio non è un concetto temporale.

Egli è il primo, nel senso che è il primo nella Santissima Trinità.

È il principale Creatore, perché ha creato i suoi Co-creatori

Quindi il tempo non riguarda Egli o ciò che Egli ha creato.

Pertanto, "l'ultimo passo", che Dio darà in un primo momento è vero oggi e sarà vero per sempre.

Ciò che è eterno è sempre presente, perché il suo essere è eternamente immutabile.

Non ha nessun cambiamento nell'aumentare, perché è stato creato per espandersi per sempre.

Se non percepisci la Sua espansione significa che non sai di cosa si tratta e che non sai neanche chi la ha creata.

Dio non ti rivela questo perché non è mai stato nascosto. 

La sua luce non è mai stata velata, perché la sua volontà è la condivisione.

E come sarebbe possibile che ciò che si condivide fosse nascosto prima di essere rivelato? Un corso di miracoli.

Il tuo potere di creare è senza limiti. Parte 1.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO