26 mar 2015

Puoi scappare dal mondo che vedi, l'unica cosa di cui hai bisogno di fare è vedere il problema tale e come è. Parte 2.

Sat Nam bello essere!! Pioggia di benedizioni.

Forse credi che ci sono diversi tipi di amore

Forse credi che ci sia una sorta di amore per questo e un'altra per quello

Forse pensi che è possibile amare qualcuno in un modo e un'altra persona in un altro modo

L'amore è uno. 

Non ha parti separate o gradi. 

Non ci sono diversi tipi di amore né diversi livelli.

In esso non ci sono differenze o distinzioni

È uguale a se stesso, senza alcuna variazione in nessuna parte di esso. 

Nessuna persona o circostanza può fare che esso possa cambiare

E' il cuore di Dio e anche quello di suo figlio.
Capitolo 27.                                                                                 
La guarigione del sogno.
VII-Il sognatore del sogno.

5. Questo è il proposito del mondo che lui vede

E da questo punto di vista, il mondo da i mezzi per cui quel proposito sembra di poter essere raggiunto.

I mezzi danno testimonianza del proposito, ma non sono di per sé la causa.

Neanche la causa può cambiare perché si possa vedere separata dai suoi effetti.

La causa produce effetti, i quali danno dopo testimonianza di essa non di se stessi.

Guarda oltre gli effetti.

Non è in loro dove è la causa della sua sofferenza e del peccato.

Non porre la tua attenzione nella sofferenza né nel peccato, perché sono soltanto riflessi di quello che li ha causati.
6. Il ruolo che giochi nel processo di salvare il mondo dalla condonazione è la maniera con cui puoi scappare.

Ricorda che il testimone del mondo del male può solo parlare in favore di quello che ha visto la necessità del male nel mondo.

Ed è lì dove hai contemplato la tua colpevolezza per la prima volta.

Il primo attacco contro te stesso ha avuto luogo quando ti sei separato da tuo fratello.

Ed è di questo che il mondo da testimonianza.

Non cercare altra causa, né cercare le poderose legioni dei suoi testimoni per disfarla.

Loro appoggiano la fedeltà che la separazione esige.

E dove quello nasconde la verità non è dove devi andare al fine di trovare la verità.
7. I testimoni del peccato occupano uno spazio molto ridotto.

Ed è lì dove trovi la causa della prospettiva che hai sul mondo.

C'è stato un tempo in cui non eri cosciente di quale era la causa di tutto ciò che il mondo sembrava di farti senza che tu lo abbia chiesto o provocato.

Dell'unica cosa di cui eri certo era che tra le innumerevoli cause che percepivi come i responsabili del tuo dolore e sofferenze, la tua colpevolezza non era una di loro.

Non era neanche il dolore e la sofferenza qualcosa che tu stesso avevi chiesto in alcun modo.

Così è come sono state risorte tutte le illusioni.

Quello che le ha tessute non si rende conto che è stato lui stesso quello che le ha ordite e non crede neanche che la realtà di queste dipenda proprio da lui.

Qualsiasi sia la causa è qualcosa completamente che non appartiene a lui e la sua mente non ha niente a che vedere con quello che percepisce lui.

Non può dubitare della realtà dei suoi sogni, perché non si rende conto del ruolo che lui stesso gioca nella sua propria fabbricazione, facendo che possano sembrare reali.
8. Nessuno può svegliarsi da un sogno che il mondo sta sognando per lui stesso.

Perché in quel caso lui è diventato parte del sogno dell'altro.

Non può scegliere di svegliarsi da un sogno che lui stesso non ha ordito.

È la vittima impotente di un sogno concepito e apprezzato da un'altra mente, la quale non si preoccupa per lui in assoluto ed è tanto indifferente alla sua pace e alla sua felicità come lo è il tempo e l'ora del giorno.

Non lo ama in modo che capricciosamente lo obbliga a disimpegnare qualsiasi ruolo che possa soddisfare il suo sogno.

È tanto poco il suo valore che lui stesso non è che un'ombra danzante che sale e scende secondo un copione folle concepito dentro il futile sogno del mondoUn corso di miracoli.




Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO