Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

04 ago 2014

Il passato trasformato diventa il presente e smette di essere in conflitto con adesso. Parte 2.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno perfetto.

Padre, non permettere che io possa contemplare un passato che non esiste. 

Perché tu hai dato già a me il Tuo proprio sostituto: un mondo presente che il passato ha lasciato intatto e senza peccato. 


Ecco la fine del senso di colpa. E qui mi preparo per la fase finale. 


Come potrei esigere che tu continuasi ad aspettare fino a quando il Tuo Figlio trovasse Tua bellezza quella che tu hai già disposto fosse la fine di tutti i suoi sogni e tutto il suo dolore?
Joghurt Box - Scatola Yogurtiera
Capitolo 17
Il perdono e la relazione santa.
III-Le ombre del passato. Continuazione.
Scaricare audio mp3. Scaricare pdf.

6. L'ego tenta di “risolvere” i suoi problemi non nel suo punto di origine ma dove non sono state concepiti. E così è come tenta di garantire che non abbiano soluzione.

L'unica cosa che lo Spirito Santo desidera è risolvere tutto completamente e perfettamente, in modo che cerca e trova la fonte dei problemi lì dove si trovano e li disfa.

E con ogni passo nel processo di disfare che Egli porta alla fine, la separazione sparisce più e più e l'unione diventa ogni volta più imminente.

Nessuna “ragione” che parla in favore della separazione provoca alcuna confusione a Egli. L'unica cosa che percepisce nella separazione è che dev'essere disfatta.

Permetti che Egli scopra la scintilla di bellezza che si trova nascosta nelle tue relazioni e che Egli stesso la possa rivelare a te.

La sua bellezza ti attirerà tanto che non sarai disposto a perderla di vista nuovamente. E permetterai che questa scintilla possa trasformare la relazione in modo che tu la possa vedere più e più.

Perché la desidererai più e più e sarai ogni volta meno disposto a che sia nascosta da te. E imparerai a cercare e stabilire le condizioni nelle quale questa bellezza possa essere vista.
7. Farai tutto questo piacevolmente soltanto con permettere di mantenere la scintilla davanti a te perché illumini il tuo cammino e tu possa vederlo con chiarezza.

Il Figlio di Dio è uno

Quello che Dio ha unito come se fosse uno l'ego non può separare.

Per molto nascosta che si possa trovare in una relazione, la scintilla della santità non può che essere in salvo.

Perché il Creatore dell'unica relazione che esiste non ha escluso se stesso da nessuno dei suoi aspetti.

Questo è l'unico degli aspetti della relazione che lo Spirito Santo vede, perché sa che unicamente quel aspetto è la verità.

Tu hai fatto che la relazione sia irreale quindi non santa, nel vederla come non è, e dove non c'è.

Consegna il passato a Quello che può fare che tu cambi di parere rispetto a te stesso

Pero assicurati prima di tutto che ti rendi conto pienamente di ciò che hai fatto perché il passato abbia quel significato per te e il perché.
8. Il passato diventa la giustificazione per stabilire una alleanza continua e profana con l'ego contro il presente. 

Perché il presente significa il perdono.

Pertanto le relazioni che l'alleanza non santa promuove non sono percepite né si sperimentano come se stessero accadendo adesso.

Però il modello di referenza a cui ricorrono per dare un significato al presente è una illusione del passato, nella quale si conservano quelli elementi che si adattano al proposito della relazione non santa e si abbandonano tutte le altre.

E ciò che in questa maniera è abbandonato è tutta la verità che il passato non avrebbe mai offerto al presente perché potesse dare testimonianza della realtà di questo.

Ciò che si conserva non fa che dare testimonianza della realtà dei sogni.
9. Continua ad essere nelle tue mani il scegliere di unirti alla verità o all'illusione. Però ricorda che scegliere una è abbandonare l'altra.

Riempirai di bellezza e realtà quella che sceglierai, perché la tua scelta dipenderà di quale hai in grande stima.

La scintilla di bellezza o il velo di bruttezza, il mondo reale e quello di colpevolezza e la paura, la verità o l'illusione, la libertà o la schiavitù, tutto è la stessa cosa. Perché non puoi che scegliere soltanto tra Dio e l'ego.

Ogni sistema di pensiero o è vero e o è falso e tutti i suoi attributi derivano naturalmente da ciò che è.

Unicamente i pensieri di Dio sono veri. E tutto ciò che deriva da loro viene da ciò che sono e sono tanto veri come la santa Fonte da dove sono venuti.
10. Santo fratello mio, voglio essere parte di tutte le tue relazioni e interpormi tra le tue fantasie e te.

Permetti che la mia relazione con te sia qualcosa di reale per te e permettimi di darle realtà alla percezione che hai dei tuoi fratelli.

Loro non sono stati creati perché tu potessi farti del male attraverso loro. 

Loro sono stati creati per creare insieme a te.

Questa è la verità che voglio interporre tra il tuo obbiettivo di demenza e te. 

Non ti separare da me né permettere che il santo proposito dell'Espiazione sia perso di vista in sogni di vendetta.

Le relazioni nelle quale tale sogni sono in grande stima escludono Me

Nel Nome di Dio permettimi di entrare ad essere parte di loro e darti la pace perché tu nello stesso modo possa offrire la pace a me.

Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli
Sesamo & Alghe Bio
A bassissimo contenuto di sale