12 dic 2013

Sente la gioia e guarisce te e tutti. Introduzione.

Sat Nam miei fratelli!! Tante benedizioni! Continuiamo con questo meraviglioso corso di miracoli. 

Tanti cambiamenti e tanti miracoli.


Questa lezione di oggi ci ricorda che tutti siamo fratelli perché siamo tutti i Figli di Dio e anche se non siamo insieme o anche se non ci conosciamo possiamo benedire tutti e mandare luce, amore e pace. 


La distanza e il fatto di non incontrarci o di non conoscerci non cambia quello che siamo: uno

Sinergia Chakra 4 - Anahata
Aiuta ad aprire il quarto chakra, Anahata.
Ogni pensiero che abbiamo arriva a tutti gli esseri della terra. 

Dobbiamo essere attenti, perché siamo i responsabili delle cose che vediamo nel nostro mondo. 

Ognuno di noi crea il mondo che vuole vedere. 


Sta in noi utilizzare i nostri pensieri, le nostre azioni e le nostre parole per guarire, benedire e creare un mondo innocente.


Dobbiamo ogni giorno ringraziare tutti gli essere della terra per il fatto di condividere la loro vita, la loro energia e perché sono parte di noi, dobbiamo benedirli perché ogni benedizioni ritorna a noi moltiplicata.

Dobbiamo condividere l'amore, la gioia, la pace e tutto ciò che abbiamo. 

Adesso mandiamo luce e benediciamo tutti sempre e sopratutto viviamo la nostra vita con pienezza e con autentica felicità. Questa è la nostra missione: essere felici. Grazie. Ti amo.

Un corso di miracoli. 
Capitolo 5.
Guarigione e pienezza-Introduzione
1.Curare è rendere felice

Ti ho detto di pensare alle tante opportunità che hai avuto per sentire gioia e tutte quelle che hai lasciato passare. 

Questo è lo stesso che dire che ti sei rifiutato a guarire. 


La tua luce è la luce della gioia. Il bagliore non è associato con l'afflizione. 

La gioia significa essere disposto volentieri a condividere e promuovere l'impulso naturale della mente che è quello di rispondere come se fosse una cosa sola.


Quelli che tentano di guarire se stessi senza essere completamente felici sollevano risposte diverse in una sola volta e quindi privano gli altri della gioia di rispondere con tutto il cuore.
2. Per poter agire con tutto il tuo cuore devi essere felice. 

La paura e l'amore non possono coesistere ed è impossibile essere completamente terrorizzato e continuare a vivere.

L'unico stato di completezza possibile è l'amore. 

Non c'è differenza tra l'amore e la gioia.

Pertanto, l'unico stato possibile di pienezza è quello della gioia assoluta. 

Curare o rendere felice è dunque la stessa cosa che integrare e unificare. 


Ecco perché non importa a quale parte della filiazione è offerta la guarigione o quale parte la esegue.

Tutte le parti si beneficiano di uguale maniera.

3. Ogni pensiero benevolo che qualsiasi dei tuoi fratelli ha in qualsiasi parte del mondo ti benedice. 

Tu dovresti anche benedire loro come un ringraziamento. 

Non è necessario conoscerli personalmente neanche loro a te. 

La luce è così tanto potente che brilla su tutta la filiazione, la quale ringrazia anche il Padre per irradiare la sua gioia su di esso. 

Soltanto i santi Figli di Dio sono i canali degni della Sua bellissima gioia, perché loro sono abbastanza belli per conservarla condividendola. 

È impossibile che un figlio di Dio possa amare il prossimo in modo diverso da come ama sé stesso. 

Da qui che la preghiera del guaritore sia: 

Permettimi di conoscere questo fratello nella stessa maniera in cui conosco me stesso. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO