18 dic 2013

Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 1.

Sat Nam bello essere! Infinite benedizioni per te! Oggi voglio condividere i passi per ottenere l'abbondanza secondo Deepak Chopra. Spero li metterai in pratica. Ti amo.

"Ma quali sono questi stati di coscienza, quelli stati d'informazione e d'energia che danno origine all'esperienza della ricchezza nella nostra vita?

Per ragioni pratiche e per renderli facili da ricordare, l'ordinato come passi dalla A alla Z per creare ricchezza.

Nella mia esperienza, non è necessario praticare di maniera consapevole questi passi che descrivo per materializzare la ricchezza. E 'inutile e faticoso fare uno sforzo cosciente per praticare un atteggiamento o coltivare una disposizione.

E 'solo importante sapere quali sono i passi, essere alla conoscenza di loro. Con solo questo inizierà a operarsi un cambiamento nella tua coscienza e nella tua comprensione. Quindi, è probabile che il tuo atteggiamento, il cambiamento del tuo comportamento vengano in un modo spontaneo e senza sforzo.
Macina Gomasio
Macinino per sesamo
La conoscenza in sé ha una forza organizzatrice. Conoscere, sapere i principi è abbastanza facile e il tuo corpo metabolizzerà e processerà la conoscenza e si verificheranno risultati spontanei. Questo non accade dalla notte alla mattina, ma inizia ad apparire gradualmente dopo un po' di tempo.

Se guardi l'elenco e lo leggi una volta al giorno vedrai che i cambiamenti avverranno spontaneamente e senza alcuno sforzo, la tua vita sarà piena d'abbondanza.
A
"A" rappresenta l'assoluto, l'abbondanza, l'autorità. La vera natura della nostra condizione terrena consiste che l'universo è campo fertile con tutte le possibilità. Nella nostra forma principale siamo una zona che comprende tutte le possibilità.

Da questo livello è possibile creare qualsiasi cosa. Questo è il campo della nostra natura essenziale, del nostro essere interiore. E 'chiamato anche l'assoluto ed è l'autorità finale. E 'la ricchezza in sé, che genera la diversità e l'abbondanza dell'universo infinito.


B
"B" rappresenta la bontà, il bene che alla fine cresce più grande e più grande, che si evolve per il meglio, in tutti gli aspetti e infine ti dà il meglio di tutto.

Le persone con coscienza d'abbondanza aspirano sempre il meglio. Questo  è chiamato anche il principio del "primo, il migliore." Se solo aspiri all'eccellenza, l'universo risponderà dandoti il meglio.
C
"C" rappresenta la carità e la mancanza di preoccupazione. Anche se hai un miliardo di dollari in banca, se non conosci l'esperienza della mancanza di preoccupazione e della carità, sarai povero. 

Per definizione, la coscienza della ricchezza è uno stato della mente. Se vivi preoccupato per la quantità di denaro che desideri e quindi non ti rendi conto di ciò che   possiedi, sei veramente povero.

In modalità automatica, la mancanza di preoccupazione conduce alla carità e alla voglia di condividere perché la fonte da cui proviene è infinita, illimitata e inesauribile.

D
"D" è la legge della domanda di servizi. Qualunque sia il servizio che possiamo fornire, c'è sempre una richiesta di esso. Chiediti: "Come posso aiutare?" e "Come posso servire?" Le risposte sono dentro di te. Quando le hai trovato, potrai anche scoprire che esiste una domanda per il servizio che sei in grado di fornire.

"D" simboleggia anche il dharma. Ognuno di noi ha un dharma, un obiettivo nella vita. Quando siamo nel dharma, godiamo del nostro lavoro e ci piace.

E
"E" rappresenta l'euforia del successo degli altri, soprattutto dei tuoi concorrenti e che sono considerati nemici. Quando sei ricolmo di gioia per i suoi successi, i tuoi concorrenti e nemici diventeranno i tuoi aiutanti.

"E" simboleggia anche il principio di aspettativa che determina il risultato. Aspettati sempre il meglio e vedrai che l'attesa stessa contiene tale risultato". Deepak Chopra.

Grazie e namastè bello essere. Ci vediamo al prossimo post. Ti amo. Hari Shabab Kaur. Google 

Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 2.
Passi dalla A alla Z per creare abbondanza. Parte 3.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO