Scegli sempre tra la tua debolezza e la forza di Cristo in te. Parte 3.

Sat Nam bello essere!

Potrebbe aver creato Dio qualcosa perché potesse ammalarsi? 

E come potrebbe esistere qualcosa che Egli non avessi creato?

Non permettere che i tuoi occhi si possano fermare in un sogno, ne che i tuoi uditi possano dare testimonianza di una illusione.

Perché gli occhi non sono stati concepiti per vedere un mondo che non esiste, e neanche le orecchie per sentire le voci senza suono.

Però ci sono altri panorami e altri suoni che possono essere visti, essere ascoltati e che si possono capire.
Coraggio - Agenda 2016
Con una selezione delle frasi dello scrittore Paulo Coelho e le illustrazioni di Catalina Estrada
Capitolo 31.
La visione finale.
VIII-Scegli di nuovo.

5. Impara dunque l'abitudine felice di rispondere ad ogni tentazione di percepire te stesso debole e afflitto con queste parole:

Io sono come Dio mi ha creato. 

Suo Figlio non può soffrire

E io sono Suo Figlio.

Così starai invitando la forza di Cristo a prevalere e sostituire tutte le tue debolezze con la forza che viene da Dio, che è infallibile.

E così anche i miracoli diventano tanto naturali così come la paura e l'ansia sembravano di essere prima di aver scelto la santità.

Quindi con questa scelta scompaiono le false distinzioni; le alternative illusorie vengono messe da parte e non c'è niente che possa interferire con la verità.
6. E tu sei come Dio ti ha creato, così come è ogni essere vivente che contempli, a prescindere dalle immagini che vedi

Quello che percepisci come la malattia, il dolore, la debolezza, la sofferenza e la perdita, non sono che la tentazione di percepire te stesso indifeso e nell'inferno.

Non cedere a questa tentazione di percepire dolore, debolezza, malattia ecc e vedrai andare via il dolore, non importa dove si possa presentare, lo vedrai sparire in maniera simile a come il sole dissipa la nebbia.

Un miracolo è venuto a guarire il Figlio di Dio e a chiudere la porta ai sogni di debolezza, aprendo così la via della salvezza e della liberazione.

Scegli di nuovo ciò che desideri che lui sia, ricordando che ogni scelta che farai stabilirà la tua propria identità tale come la vedrai e come crederai che sia.

Scegli sempre tra la tua debolezza e la forza di Cristo in te. Parte 1.

Scegli sempre tra la tua debolezza e la forza di Cristo in te. Parte 2.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Post popolari in questo blog

Guarire una relazione di amore con ho oponopono

Affermazioni subliminali di Ramtha. Parte 15.

Stai continuamente cercando di mantenerti separato dalla mente di tuo fratello, ma non lo puoi fare. Parte 2.