14 nov 2014

Il cervello interpreta per il corpo di cui è parte, però tu non puoi capire ciò che dice. Parte 1.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni e tanto amore a te che sei parte di me! 

Nessuno attacca senza l'intenzione di ferireQuesto non fa eccezione.

Quando pensi che stai attaccando per autodifesa stai dicendo che essere crudele ti protegge, che la crudeltà ti mantiene al sicuro.

Stai affermando che fare del male ad un altro ti dà la libertà.

E stai anche dicendo che l'attacco cambia lo stato in cui ti trovi per uno migliore dove sei più al sicuro dagli assalti del pericolo e della paura.
eBook - Medianità Quantica
La nostra storia scritta nell'infinito
Capitolo 22.
La salvezza e la relazione santa.
I-Il messaggio della relazione santa.

1. Permetti che la ragione possa dare un altro passo. Se attacchi quello che Dio vuole guarire e odi quello che Egli ama, allora tu e il tuo Creatore avete differenti volontà.

Però se tu sei la Sua Volontà, allora devi credere che tu non sei quello che sei. Puoi certamente credere questo e infatti lo credi.

Hai fede in esso e trovi tante prove a suo favore. 

E ti chiedi da dove viene la tua strana inquietudine, la tua sensazione di essere sconnesso e il tuo costante timore che ti dice che tu non significhi niente.

È come se tu fossi arrivato fino a qui vagando alla deriva senza nessun piano, eccetto quello di continuare a divagare, perché soltanto questo ti sembra sicuro.
2. Sebbene abbiamo sentito una descrizione simile anteriormente ma non si riferiva a te. Tuttavia credi di essere quella strana idea che con tanta precisione è descritta lì.

La ragione ti direbbe che è impossibile che il mondo che vedi attraverso gli occhi che non sono i tuoi abbia senso per te.

A chi restituirebbe i loro messaggi questo punto di vista? 

Certamente non a te, la cui visione è completamente indipendente dagli occhi che contemplano il mondo

Se questa non è la tua visione, cosa potrebbe farti vedere? Questo tu lo puoi capire.

Il cervello interpreta per il corpo di cui è parte. Però tu non puoi capire ciò che dice.

Sebbene lo hai ascoltato. E ti sei sforzato durante molto tempo per capire i suoi messaggi.
3. Non ti sei reso conto che è impossibile che tu possa capire ciò che non può mai arrivare a te. Non hai ricevuto mai messaggio alcuno che tu avessi potuto capire.

Perché hai dato attenzione a qualcosa che non può comunicare in assoluto. Esamina allora ciò che è accaduto.

Negando ciò che sei ed essendo fermamente convinto che sei un'altra cosa, quella “altra cosa” che tu hai creduto di essere è diventata i tuoi occhi.

Sebbene dev'essere quella “altra cosa” quella che vede e come non sei tu allora quella cosa ti spiega ciò che vede.

La tua vera visione farebbe quindi che tutto questo fosse non necessario.

Però i tuoi occhi sono chiusi e allora chiedi a quella cosa di guidarti e di spiegarti il mondo che vede e non vedrai ragione alcuna per non ascoltare ciò che ti dice, neanche per sospettare che non è la verità.

La ragione ti direbbe che è impossibile che sia la verità, perché tu non lo capisci. 

Dio non ha segreti. Egli non ti porta in un mondo di sofferenza aspettando fino alla fine della giornata per dirti per quale motivo ti ha fatto passare per questo.
4. Cosa potrebbe mantenersi nascosta dalla Volontà di Dio? Sebbene tu credi di avere segreti. 

Cosa potrebbero essere quei segreti che un'altra “volontà” tua propria e separata nello stesso tempo dalla Sua?

La ragione ti direbbe che questo non è un segreto che deve nascondersi come se fosse un peccato. Però certamente è un errore.

Non permettere che il tuo timore del peccato impedisca la correzione dell'errore, perché l'attrazione che esercita la colpevolezza è solo paura.

È qui l'unica emozione che hai inventato indipendentemente da ciò che sembra di essere. È qui l'emozione dei segreti, dei pensieri privati e del corpo.

È qui l'emozione che si oppone all'amore e che conduce sempre alla percezione delle differenze e alla perdita di uguaglianza.

È qui l'unica emozione che ti mantiene nelle tenebre, che dipende da quell'altro essere che tu credi di aver inventato perché fosse la tua guida per il mondo che esso ha fabbricato per te.
5. La visione ti è stata concessa insieme a tutto ciò che puoi capire. 

Non ti risulterà difficile comprendere ciò che questa visione ti dice, perché tutti vedono soltanto ciò che credono di essere.

E tu capirai ciò che la tua visione ti mostrerà perché è la verità. Unicamente la tua visione può comunicarti ciò che puoi vedere.

Arriva a te direttamente senza il bisogno di nessuna interpretazione.

Ciò che ha il bisogno di essere interpretato è qualcosa che è lontana da te. E un interprete a cui non capisci non potrà mai fare che quello sia comprensibile per te. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè.
 GoogleTutti post del corso di miracoli.
Crema Viso - Uva e Rosa Mosqueta - 50ml
Crema notte nutriente con effetto anti-age
Il Potere del Cervello Quantico - Libro
Come far esplodere il potenziale nascosto del tuo cervello

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO