Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

31 lug 2014

Il tuo desiderio di cambiare la realtà pertanto è l'unica cosa che è temibile.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno perfetto. Oggi mi sveglio pieno di gioia, sapendo che soltanto mi accadranno cose buone che vengono da Dio.

Questo è tutto ciò che chiedo e so che la mia preghiera sarà esaudita dovuto ai pensieri a cui è rivolta. 

Nel momento di accettare la mia santità, tutto ciò che chiedo saranno solo cose felice. 

Che beneficio avrebbe il dolore per me?  Perché  vorrei la sofferenza? 

A cosa mi può servire il dolore e la perdita, se la demenza è lontana da me oggi? Oggi accetto solo la mia santità.

Padre, la mia santità è la Tua. Lasciami gioire in essa per ritrovare la salute mentale attraverso il perdono. 

Tuo figlio è ancora come è stato creato. La mia santità è parte di me e di te. Ebbene, che cosa potrebbe disturbare la santità stessa?
Capitolo 17
Il perdono e la relazione santa.
1-Come portare le fantasie di fronte alla verità.
Scaricare audio mp3. Scaricare pdf.

1- Il tradimento che il Figlio di Dio crede di aver commesso ha avuto luogo soltanto nelle illusioni e tutti i suoi “peccati” non sono che il prodotto della sua propria immaginazione. 

Perché la sua realtà è eternamente impeccabile.

Il Figlio di Dio non necessita di essere perdonato ma svegliato.

Nei suoi sogni ha tradito se stesso, i suoi fratelli e il Suo Dio. Però ciò che ha luogo nei sogni non ha luogo nella realtà.

È impossibile convincere quello che sogna di questo, perché i sogni sono ciò che sono dovuto all'illusione che sono reali.

Soltanto svegliandosi lui si libera completamente di loro, perché soltanto allora risulta perfettamente evidente il fatto che non possono in alcun modo fare del male alla realtà e che non l'hanno cambiata affatto.

Le fantasie cambiano la realtà.

Questo è il suo proposito. In realtà non lo possono fare, ma possono farlo nella mente che vuole che la realtà sia differente.
2- Il tuo desiderio di cambiare la realtà pertanto è l'unica cosa che è temibile, perché al desiderare che la realtà possa cambiare credi che il tuo desiderio è diventato realtà.

In un certo senso questa strana prospettiva da testimonianza del tuo potere.

Però quando lo distorci e lo utilizzi in favore del “male” stai facendo anche che sia qualcosa di irreale per te.

Non puoi essere fedele a due padroni che ti chiedono cose “contraddittorie”.

Ciò che usi in beneficio delle fantasie lo stai negando alla verità.

Però ciò che consegni alla verità perché questa lo possa utilizzare nel tuo beneficio, si trova in salvo dalle fantasie.
3- Quando sostieni che è impossibile che non ci possa essere gradi di difficoltà nei miracoli, l'unica cosa che stai dicendo è che ci sono alcune cose che non vuoi consegnare alla verità.

Credi che la verità non potrebbe risolvere queste cose dovuto unicamente a che preferisci mantenerle nascoste dalla verità.

Detto chiaramente la tua mancanza di fede nel potere che guarisce tutto il dolore viene dal tuo desiderio di conservare alcuni aspetti della realtà e riservarli per le fantasie.

Se soltanto capissi quanto influisce questo nel tuo apprezzamento della totalità!

Quello che stai riservando soltanto per te, lo stai togliendo a Quello che vuole liberarti.

A meno che lo ridai indietro, la tua prospettiva della realtà rimarrà inevitabilmente distorta e senza correzione.
4- Mentre desideri che questo continui ad essere così, continuerai ad avere l'illusione che ci sono gradi di difficoltà nei miracoli.

Perché avrai messo l'idea dei gradi della realtà dando a questa un insegnante e uno all'altra.

In questa maniera impari a che fare con una parte della verità in un modo e con l'altra in un altro modo. Frammentare la verità è distruggerla, perché quello toglie tutto il suo significato. 

Il concetto dei gradi nella realtà è un approccio che fa capire la tua mancanza di comprensione, un quadro di riferimento per la realtà con la quale in realtà non si può paragonare in assoluto.
5- Credi per caso che puoi portare la verità di fronte alle fantasie e imparare ciò che significa la verità dalla prospettiva delle illusioni?

La verità non ha significato dentro l'illusorio.

Il quadro di referenza per capire il suo significato dev'essere essa stessa.

Quando tenti di portare la verità di fronte alle illusioni, stai tentando di fare che le illusioni siano reali e di conservarli giustificando le tue credenze in loro.

Portare le fantasie di fronte alla verità, nonostante ciò, è permettere che la verità ti possa mostrare che le illusioni sono irreali, le quali ti permettono allora di liberarti di loro.

Non mantenere né una sola idea esclusa dalla verità, perché se lo fai, starai stabilendo differenti gradi nella realtà che non potranno che imprigionarti.

Non ci sono gradi nella realtà perché in essa tutto è verità.
6- Cerca di essere disposto a consegnare tutto ciò che hai nascosto alla verità a Quello che la conosce e a Quello dove tutto si porta di fronte ad essa.

Otterremo completamente la salvezza dalla separazione, o non la otterremo in assoluto.

Non ti preoccupare per niente, eccetto di essere disposto a che questo si possa raggiungere.

Egli sarà Quello che la otterrà, non tu. 

Però non dimenticare che: quando ti arrabbi e perdi la pace perché l'altro sta tentando di risolvere i suoi problemi utilizzando le fantasie, stai negandoti a perdonare te stesso per aver fatto esattamente la stessa cosa.

E stai mantenendo a te e l'altro lontano dalla verità e dalla salvezza.

Quando lo perdoni restituisci alla verità ciò hai negato ad entrambi. E vedrai il perdono lì dove lo hai dato. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli
Messer - Incenso d'Etiopia in Grani
Fragranza di Agrumi e Cedro - Disponibile in confezioni da 70 gr e 250 gr