15 mag 2014

Nell'amore non c'è luogo per la paura perché l'amore è innocente. Parte 1.

Sat Nam cari Fratelli!! Tante benedizioni e tanto amore in questo giorno di miracoli e di opportunità! 

L'immagine che tu hai del mondo può riflettere solo ciò che è dentro di te. 

Né la fonte della luce o dell'oscurità può essere trovata al di fuori di te stesso. 

I tuoi rancori oscurano la tua mente e di conseguenza, contempli un mondo oscuro. 

Il perdono cancella il buio, riafferma la tua volontà e ti permette di contemplare un mondo di luce. 

Abbiamo più volte sottolineato che è facile salvare il muro di risentimento, e che questo non può interporsi tra te e la tua salvezza. 

La ragione è molto semplice. Vuoi davvero essere nell'inferno? Vuoi davvero continuare a gemere, soffrire e morire? Ti amo.
Succhi Freschi di Frutta e Verdura - Libro
Ingredienti e proprietà nutritive per migliorare la salute e risolvere disturbi e malattie
Capitolo 13. Il mondo innocente.
X. La tua liberazione della colpevolezza.
1. Sei abituato alla credenza che la mente può vedere la fonte del dolore, dove è e dove non è. 

Il dubbioso servizio di questo spostamento è nascondere la fonte della colpevolezza e mantenere fuori dalla tua coscienza la percezione piena che questa credenza è demente.

Lo spostamento si perpetua sempre attraverso l'illusione che la fonte della colpevolezza,  da cui viene deviata l'attenzione, deve essere la verità e questo non può che essere spaventoso, o non avresti spostato la colpevolezza verso ciò che hai creduto che era meno spaventoso.
2. Le idee dementi non hanno nessuna relazione reale, perciò sono dementi. 

Nessuna relazione reale può essere basata sulla colpevolezza, né può contenere una sola macchia di colpevolezza che possa machiare la sua purezza.

Perché tutte le relazioni nelle quali la colpevolezza ha lasciato stampata la sua impronta sono usate unicamente per evitare la persona e evadere la colpevolezza.

Che relazioni tanto strane hai stabilito per appoggiare questo strano proposito! 

E ti sei dimenticato che le relazioni reali sono sante e che non puoi avvalerti di loro in assoluto. 

Sono per l'uso esclusivo dello Spirito Santo e questo è ciò che fa che siano pure.

Se scarichi la tua colpevolezza su di loro, lo Spirito Santo non potrà usarle. 

Perché nel appropriarti dalle tue relazioni per i tuoi propri fini, relazioni che avresti dovuto offrire a Egli, allora Egli non potrà avvalersi di loro per liberarti.

Nessuno che in qualche maniera desideri di unirsi all'altro per salvarsi solo lui, troverà mai la salvezza in quella strana relazione.

Non è una relazione che si possa condividere, pertanto non è reale.
3. In ogni unione con un fratello in cui cerchi di liberare la tua colpa su di lui, condividerla con lui o percepire la sua colpa, ti sentirai in colpa!

Non troverai soddisfazione né pace con lui, perché l'unione con lui non è reale. 

Vedrai colpevolezza in quella relazione, perché tu stesso l'hai seminato.

È inevitabile che coloro che sperimentano la colpa cercheranno di spostarla, perché credono in essa.

Tuttavia, anche se soffrono, non cercano la causa della loro sofferenza in se stessi per poterla abbandonare.

Non possono sapere che amano, né possono capire ciò che è amare.

La sua maggiore preoccupazione è percepire la fonte della sua colpevolezza fuori se stessi, oltre il loro proprio controllo.
4. Quando dici che sei colpevole ma che la fonte della tua colpevolezza è nel passato, non stai guardando nel tuo interiore. 

Il passato non si trova in te. 

Le strane idee che associ con esso non hanno senso nel presente.

Stai permettendo quindi che si interpongano tra te e tuoi fratelli, perché non hai una vera relazione con loro in assoluto. 

Come puoi aspettare di avvalerti dei tuoi fratelli come se loro fossero un mezzo per risolvere il passato e allo stesso tempo vederli tale come sono?

Quelli che si avvalgono dei suoi fratelli per risolvere problemi che non esistono non possono trovare la salvezza. 

Non hai voluto la salvezza nel passato, come puoi aspettare di trovarla ora se imponi i tuoi vani desideri nel presente?
5. Devi essere determinato quindi a smettere di essere come sei stato. 

Non ti avvalere di nessuna relazione per aggrapparti al passato, ma ritorna a nascere ogni giorno in ognuna di loro.

Un minuto o meno sarà sufficiente per LIBERARTI dal passato e OFFRIRE la tua mente all'Espiazione in pace. 

Quando possa accogliere tutti, proprio come vuole Tuo Padre, non vedrai più la colpa in te stesso.

Perché avrai accettato l'Espiazione, la quale continua a splendere nel tuo interiore, mentre sognavi con la colpevolezza, anche se non la vedevi, perché non cercavi dentro di te.
6. Mentre in alcun modo continui a credere che è giustificato considerare l'altro colpevole, indipendentemente di ciò che abbia fatto, non cercherai dentro di te, dove troverai sempre l'Espiazione.

Alla colpevolezza non arriverà il suo fine, mentre continui a credere che è giustificata. 

Devi imparare quindi, che la colpevolezza è demente sempre e che non ha ragione di essere.

Il proposito dello Spirito Santo non è svanire la realtà. 

Se la colpevolezza fosse reale, l'Espiazione non esisterebbe. 

Il proposito dell'Espiazione è svanire le illusioni, non considerarle reali e dopo perdonarle.
7. Lo Spirito Santo non conserva illusioni nella tua mente al fine di intimorirti, né ti insegna con paura per dopo mostrarti da ciò che ti ha salvato. 

Quello da cui ti ha salvato, è sparito.

Non dare realtà alla colpevolezza né vedere ragione alcuna per giustificarla. 

Lo Spirito Santo fa ciò che Dio vuole che faccia ed esso è ciò che ha fatto sempre.

Ha visto la separazione, ma solo conosce l'unione. Insegna a guarire, ma sa anche ciò che è la creazione. 

Lo Spirito Santo vuole che tu possa vedere e insegni tale è come Egli lo fa e attraverso Egli. 

Tuttavia quello che Egli sa, tu non lo conosci, anche se è tuo. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.
Preparato per Seitan

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO