17 apr 2014

Mentre continui a percepire un mondo diviso non sarai guarito. Parte 1.


Sat Nam miei cari fratelli!! Pioggia di benedizioni e di amore. Ti amo!!

Oggi è un meraviglioso giorno e e ogni istante ripettiamo il nome di Dio. 

Respiro, chiudo gli occhi e rimango in silenzio  aspettando di ascoltare la bellissima Voce di Dio.

Non ascolto nient'altro. Il nome di Dio diventa il mio unico pensiero, la mia unica parola.

Il nome di Dio è l'unico che sta nel mio pensiero. E' il mio unico desiderio. 


E' unico suono che ha significato per me.

Dio è l'unico nome di tutto ciò che desidero vedere e di tutto ciò che considero mio. Il nome di Dio mi libera. Amen. Ti amo.

Bracciale Agata - Occhio di Shiva

Capitolo 12. Il programma di studio dello Spirito Santo.
VI. Introspezione
Scaricare audio mp3. Pdf.


1. I miracoli dimostrano che l'apprendimento ha avuto luogo sotto la dovuta direzione, perché l'apprendimento è invisibile e ciò che si è imparato può essere solo riconosciuto per i suoi risultati.

La sua generalizzazione si dimostra man mano che la metti in pratica in una e più situazioni. Riconoscerai che hai imparato che non ci sono gradi di difficoltà nei miracoli quando lo applichi a tutte le situazioni

Non ci sono situazioni a cui i miracoli non siano applicabili e quando lo applichi a tutte le situazioni il mondo sarà tuo.

In questa santa percezione diventerai integro e per la tua propria accettazione dell'Espiazione questa irradierà tutti coloro a cui lo Spirito Santo ti manderà, perché tu possa benedirli.

La benedizione di Dio dimora in tutti i suoi Figli e nella tua benedizione a loro che è la benedizione che Dio da a te.
2. Ognuno deve disimpegnare il ruolo che gli corrisponde nella redenzione del mondo per poter riconoscere che il mondo è stato redento. 

Non puoi vedere l'invisibile. Però se vedi i suoi effetti saprai che deve essere lì.  

Quando percepisci le sue opere riconosci la sua esistenza. 

E questo fa che ti rendi conto ci ciò che è.

Tu non puoi vedere i tuoi propri punti forti, però puoi avere ogni volta una maggiore fiducia nella sua esistenza man mano che ti capacitano per agire. 

 I risultati delle tue azioni tu non li puoi vedere.
3. Lo Spirito Santo è invisibile, ma puoi vedere i risultati della Sua presenza e attraverso di loro ti renderai conto di che Egli è lì. 

E' chiaro che ciò che Egli ti capacita per fare non è di questo mondo, perché i miracoli violano tutte le leggi della realtà così come questo mondo giudica.

Le leggi del tempo e dello spazio, del volume e la massa sono trascese, perché ciò che lo Spirito Santo ti capacita per fare chiaramente va oltre tutte di loro. 

Quando percepisci i suoi risultati capirai dove deve stare Egli e saprai alla fine ciò che egli è.
4. Non puoi vedere lo Spirito Santo, però puoi vedere le Sue manifestazioni. 

A meno che la vedi non ti renderai conto che Egli è lì.

I miracoli sono i Suoi testimoni e parlano della Sua Presenza. 

Ciò che non puoi vedere ha realtà unicamente per te attraverso i testimoni che parlano a suo favore.

Puoi avere coscienza di ciò che non vedi e questo può diventare incredibilmente reale per te man mano che la Sua Presenza si manifesta attraverso te.

Porta alla fine il compito dello Spirito Santo, perché condividi la Sua funzione. 

Nella stessa maniera in cui la tua funzione nel Cielo è creare, qui nella terra è guarire. 

Dio condivide la Sua funzione con te nel Cielo e lo Spirito Santo condivide la Sua con te nella terra.

Mentre continui a credere che hai altre funzioni, continuerai avendo necessità di correzione, perché quella credenza è la distruzione della pace, obbiettivo che è in diretta opposizione con il proposito dello Spirito Santo.
5. Vedrai ciò che aspetti di vedere e aspetterai ciò che inviti. 

La tua percezione è il risultato del tuo invito e arriva a te così come lo hai chiesto. 

Di chi sono le manifestazioni che vuoi vedere?

Di quale presenza vuoi convincerti? 

Perché crederai in ciò che manifesti e nella stessa maniera in cui contempli ciò che è all'esterno, nella stessa maniera vedrai ciò che è dentro.

Nella tua mente ci sono due modi di contemplare il mondo e la tua percezione rifletterà il consiglio che hai scelto.
6. Io sono la manifestazione dello Spirito Santo e quando mi vedrai sarà perché hai invitato Egli.  

Perché Egli ti manderà i testimoni soltanto con desiderare di vederli.

Non ti dimenticare mai che vedi sempre ciò che stai cercando, perché ciò che stai cercando lo troverai.

L'ego trova quello che cerca e niente di più. 

Non trova l'amore, perché non è quello che cerca. 

Però cercare è lo stesso che trovare e se vai in cerca di due obbiettivi opposti è ciò che troverai, ma non potrai riconoscere nessuno di loro. 

Crederai che entrambi sono la stessa cosa, perché desideri raggiungerli entrambi.

La mente cerca sempre la sua propria integrazione, però se è divisa e vuole conservare la divisione continuerà credendo che ha solo un obbiettivo facendolo sembrare uno solo.
7. Ho detto prima che ciò che proietti o estendi dipende da te, però devi fare una o un'altra cosa, giacché questo è una legge della mente e prima di guardare fuori devi guardare dentro.

Quando guardi dentro scegli la guida la cui visione desideri condividere. 

E dopo guardi fuori e contempli i tuoi testimoni.

Perciò è che sempre trovi ciò che stai cercando. 

Ciò che desideri per te è ciò che proietterai e ciò che accetterai del mondo, perché quando lo hai desiderato lo hai messo in esso.

Quando credi che stai proiettando ciò che non desideri è perché ancora lo desideri. 

Questo ti conduce direttamente alla dissociazione, perché rappresenta l'accettazione di due obbiettivi, ognuno dei quali è percepito in un luogo diverso e separato dall'altro, perché hai fatto che fossero differenti.

La mente vede allora un mondo diviso fuori da se stessa, però non dentro se stessa. 

Questo da a essa una illusione di integrità e le permette di credere che sta andando verso un solo obbiettivo.

Invece, mentre continui a percepire un mondo diviso non guarirai

Perché essere guarito è andare verso un solo obbiettivo, perché ne ha accettato uno solo e non ne desidera altri. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli
 

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO