Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

06 feb 2014

Quando un fratello agisce follemente, ti offre l'opportunità di benedirlo. Parte 1.

Sat Nam miei cari fratelli!! Tante benedizioni in questo giorno meraviglioso.

Oggi ringraziamo Dio per tutto ciò che ci regala ogni instante e benediciamo a tutti e tutto.. 

Ricorda che l'unica maniera di essere completamente libero è cambiando il tuo programma mentale, lasciando andare il tuo sistema di credenza. 

Riconosce te come un essere divino di amore e riconosci tutti come i tuoi fratelli che sono anche amore


Riconosci che non ci siamo mai stati separati, che non sei carente di nulla, perché hai tutto, non sei colpevoli di niente che tu possa credere di aver fatto. 


Ricorda che non ci sono peccatori peccato, che tutto ciò che ti accade puoi vederlo come una lezione da imparare e che puoi consegnarlo allo Spirito Santo, perché Egli possa correggere la tua mente. Ti amo. Namastè!!
Un corso di miracoli. 
Capitolo 7. 
I Regali del Regno.
VII-La totalità del Regno.

1. Ogni volta che neghi la tua benedizione a un fratello ti senti privato, perché la negazione è totale come l'amore. Negare parte della figliolanza è impossibile come lo è amarla solo in parte.

Non è possibile nemmeno amarla completamente solo a volte. Non puoi essere totalmente impegnato in alcune occasioni.

La negazione di per sé non ha alcun potere, ma tu puoi dare il potere della tua mente, il quale è illimitatoSe lo utilizzi per negare la realtà, questa scompare dalla tua coscienza.

È impossibile apprezzare la realtà parzialmente. Ecco perché quando neghi parte di essa perdi la coscienza in tutta essa.

La negazione tuttavia, è una difesa e quindi può essere usata in maniera costruttiva così come negativaSe la usi negativamente è distruttiva, perché viene utilizzata per attaccare.

Ma al servizio dello Spirito Santo, può aiutarti a riconoscere parte della realtà e quindi apprezzarla nella sua interezza.

La mente è troppo potente per essere oggetto di qualunque esclusione. Non potrai mai escluderti dai tuoi pensieri.
2.Quando un fratello agisce follemente, ti offre l'opportunità di benedirlo

Il suo bisogno è il tuo. Tu stesso hai bisogno di quella benedizione che puoi dare a lui. 

Non c'è modo che tu possa averla tranne dandola.

Questa è la legge di Dio, che non smentisce mai.

Ti manca ciò che rifiuti, non perché c'è mancanza di esso, ma perché lo hai negato ad un'altro e quindi, non sei cosciente di esso in te.

Quello che credi di essere determina la tua reazione e quello che vuoi essere è ciò che pensi di essere

Allora, quello che desideri di essere, quindi determina necessariamente tutte le tue reazioni.
3. Non hai nessuna necessità della benedizione di Dio perché l'hai già per sempre, ma sì che hai bisogno proprio della tua.

L'immagine che l'ego ha su di te è quella di un diseredato, vulnerabile e incapace di essere amorevole. Non puoi amare tale immagine.

Tuttavia puoi facilmente sfuggire da essa lasciandola.

Tu non fai parte di quella immagine, né essa è ciò che tu sei. 

Non vedere quella immagine in nessuno o la avrai accettata così come sei tu.

Tutte le illusioni sulla figliolanza si dissolvono all'unisono, così come sono state forgiate all'unisono.

Non insegnare a nessuno che lui è quello che tu non vorresti essere. 

Tuo fratello è lo specchio in cui vedi riflessa l'immagine che hai su di te mentre ci sarà la percezione.

La percezione durerà fino a che la figliolanza riconosca che è integra. 

Tu hai inventato la percezione e questo durerà fino a quando continui a desiderarla.
4. Le illusioni sono investimenti. 

Ci saranno mentre tu continui ad attribuirle valore

Tutti i valori sono relativi, ma tutti hanno poteri perché sono giudizi mentali.

L'unico modo per dissipare le illusioni di loro è togliendole tutto il valore che tu le hai dato

Quando farai questo loro smetteranno di avere quella vita per te, perché le caccerai fuori dalla tua mente.

Finché continui ad includerli nella tua mente starai infondendole vita


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.