Come inizio la mia giornata spirituale.Parte 1

Sat Nam!! Adesso mi alzo dal letto e inizio a comunicare con il mio essere interiore, quella parte divina in me. 

Respiro profondamente e nella mia mente dico: OM NAMO GURU DEV NAMO che significa  mi inchino alla saggezza divina, me inchino al divino maestro interiore. 

Continuo a respirare immaginando che la luce dorata bagna tutto il mio corpo riempiendolo di amore, salute, pace, energia e felicità. 

Ascolto il mantra RA MA DA SA, consapevole del grande potere di guarigione di esso lo recito con riverenza e rispetto. 

Il suo significato è SOLE-LUNA-TERRA-INFINITO-IO ESISTO. Io appartengo all'infinito e lo contengo. 

Per finire continuo a respirare e con profondo amore ringrazio alla madre terra, alla vita, all'universo, al mio essere interiore. Namastè!
Se vuoi imparare questi meravigliosi mantra guarda i video sotto. grazie.
Come so che il mio corpo è il mio tempio, lo ascolto, lo curo e lo alimento correttamente. 

Bevo un bicchiere di acqua tiepida con il succo di un limone e mi preparo per il saluto al sole e per una serie di respirazioni. 

In altro post ti ho parlato di questo rito, a continuazione metto il link Il saluto al sole , anche ti può interessare questo altro articolo che ho scritto:Cinque cose che ti aiuteranno a vivere meglio

Dopodiché mi preparo una spremuta di arancia e pompelmo approfittando che ci sono in abbondanza in questo periodo. 

Prendo alcuni minuti per leggere alcune affermazioni che ho scritto per me e altre che mi piacciono di Louise Hay.
Ah un'altra cosa, dal momento che mi alzo dal letto tratto di bere al meno 3 bicchieri d'acqua prima della colazione. So che per alcuni è molto difficile ma mi sono abituata piano piano.

Ora sono pronta per la mia colazione, che consiste in una tazza di tisane, mezza tazza di cereali e muesli, un cucchiaino di marmellata, 3 prugne, un kiwi, mezza mela, frutti rossi, 7 mandorle, 2 noci, 2 cucchiaini di una mescola di diversi semi che io ho macinato come: sesamo, lino, girasole, zucca. 

A volte prendo anche delle fette biscottate con Philadelphia o con burro. Ma lo importante è non saltare mai la colazione a meno che sia giorno di digiuno. Cominciare la giornata con energia è molto importante per me. 

Provo mangiare con coscienza, di assaporare ogni alimento che ingerisco. Ringrazio a Dio e alle persone che hanno fatto possibile che questo alimento sia arrivato a me.

Insieme alla mia colazione prendo degli integratori perché sono vegetariana e  sono consapevole di che a volte non assimilo tutte le vitamine necessarie

Gli integratori che prendo sono organici, naturali, non comprati in farmacia ma in erboristerie o su ebay o negozi su internet e sono questi: un multi-vitaminico e minerali, green food, omega 3, q10, MSN  vitamina C, lievito di birra, biotina, vitamina D3, acai e altre. Un giorno farò un post su questo tema.

Dopo un'ora della mia colazione, cammino per stare in forma e salute ma lo faccio a casa. Da che ho trovato questi video di Leslie Sansone esercitarmi è facilissimo e divertente. Quasi sempre faccio un'ora, a volte solo mezz'ora.

Già che mi sono esercitata devo fare la mia doccia: Prima, massaggio tutto il mio corpo con un guanto di crine, comincio con l'acqua tiepida e finisco con l'acqua fredda, mentre l'acqua sta fredda canto il mantra ANG  SAN WAHE GURU


Con questo mantra  sento a Dio nel mio cuore e mi sento uno con lui. Immagino che l'estasi dell'universo sta danzando dentro di ogni cellula del mio corpo. Questo mantra mi porta molta pace.

A continuazione ti lascio il video, puoi scaricare il programma you tube download e così lo avrai sempre a mano. Io lo ascolto mentre faccio al doccia. 

Dopo la doccia viene il momento del massaggio. Ho preparato una bottiglia con olio di sesamo biologico e olio di mandorle. 

Massaggio tutto il mio corpo per attivare l'energia chi. Questo e importante e se vuoi sapere di più sul massaggio visita questo link nel mio blog. L'automassaggio.

Dopo il massaggio mi preparo per fare una piccola meditazione. Mi rilasso e respiro profondamente e sul pavimento comincio a stirare il mio corpo con lo yoga.


Mi metto in posizione di fiori di lotto, chiudo gli occhi e tratto di concentrami soltanto nella mia respirazione. Così rimango per 5 a 10 minuti. 

La meditazione è un medio per comunicarmi con il mio vero essere, per conoscere me stessa, per imparare ad ascoltare il mio corpo. 

Attraverso la meditazione posso sapere qual'e la mia missione e posso capire qual è il migliore cammino da seguire. 

Posso calmare la mia mente quando sto fuori dal mio centro, quando non mi trovo bene, quando sono triste o non mi piace quello che sto vivendo. 

Non necessariamente devo stare seduta o in silenzio o con gli occhi chiusi per meditare. Io sto imparando a meditare ovunque, in mezzo al rumore, mentre faccio le mie cose durante la giornata, quando esco, insomma medito in ogni momento della mia vita.

 A volte posso rilassarmi subito, a volte non posso, ma tratto di mantenere il collegamento con il mio cuore. 

Ma questo non sempre è spontaneo, per raggiungere questo mi mantengo sempre leggendo libri e articoli che mi portano a trovare l'armonia con me stessa, ascolto musica spirituale, mp3, ecc. 

Mantengo sempre vicino le cose che mi ricordano continuamente a me stessa e mi ricordano al mio padre interiore.


Dopo la meditazione quasi sempre faccio delle cose che mi piacciono: scrivo, navigo su internet cercando alcun tema del mio interesse o mi metto a studiare inglese tra altre cose. Sempre tratto di mantenere la mia mente occupata. 

A volte mi metto a cantare o a ballare, secondo voglio e sento.

Continuando con la alimentazione e ora di fare uno spuntino: una frutta, una tisana di ortica, lampone, te verde. o mangio uno yogurt, ma mai lascio passare due ore senza mangiare qualcosa. 

Così mantengo attivo il mio metabolismo.

Questa è la prima parte della mia giornata spirituale, spero mi seguirai nella seconda. Grazie e Namastè. Hari Shabab Kaur. Ti amo!!Google

Post popolari in questo blog

Guarire una relazione di amore con ho oponopono

Affermazioni subliminali di Ramtha. Parte 15.

Stai continuamente cercando di mantenerti separato dalla mente di tuo fratello, ma non lo puoi fare. Parte 2.