Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

26 set 2014

Nessuno può morire a meno che scelga la morte.

Sat Nam bello essere divino! Tante benedizioni in questo giorno meraviglioso e pieno di opportunità per liberarci ed essere felici!! Ti amo!! 

E' arrivata la luce. Hai guarito e può guarire. Sei in salvo e ti è possibile salvare. 

Sei in pace e e puoi portare la pace con te ovunque tu vada. 

Il buio, il conflitto e la morte sono scomparsi, perché è arrivata la luce.

La mia volontà è che sia la luce. Voglio contemplare la luce che rifletta la volontà di Dio e la mia propria. Io sono in pace. 

Nulla mi può disturbare. La mia volontà è quella di Dio. 
La mia volontà e quella di Dio sono una. 

La volontà di Dio è che suo figlio sia in pace.
La Terapia del Digiuno - Libro
Uno straordinario rimedio naturale per disintossicarsi e ringiovanire
Capitolo 19.
La consecuzione della pace.
IV-Gli ostacoli alla pace
C-Il terzo Ostacolo-L'attrazione della morte.
Scaricare audio mp3. Scaricare pdf

1. Lo Spirito Santo è entrato a far parte della vostra relazione speciale ed è stato concesso a voi il potere di liberare ed essere liberati dal culto alla morte.

Perché questo è ciò che vi è offerto e voi lo avete accettato. Nonostante dovresti imparare più su questo strano culto, perché racchiude il terzo ostacolo che la pace deve superare.

Nessuno può morire a meno che scelga la morte. Ciò che sembra essere la paura alla morte è in realtà la sua attrazione. La colpevolezza è nello stesso tempo qualcosa che si teme ed è temibile.

Però non ha nessun potere, eccetto su quelli che si sentono attratti da essa e la cercano. E la stessa cosa accade con la morte.

Concepita dall'ego, la sua tenebrosa ombra si estende su ogni cosa vivente perché l'ego è il “nemico” della vita.
2. Però un'ombra non può uccidere. Cosa è un'ombra per quelli che vivono? Basta ignorarla perché sparisca.

E cosa accade a quelli la cui consacrazione non è la vita,  i “peccatori” in lutto, l'oscuro coro dell'ego, quelli che strisciano dolorosamente in direzione opposta alla vita, tirando delle sue catene e andando in lenta processione in onore del tenebroso dittatore, signore e padrone della morte?

Tocca qualunque di loro con la dolce mano del perdono e osserva come spariscono le sue catene insieme alle tue. 

Vedi come si spogliano dei vestiti di lutto con cui erano vestiti per il suo proprio funerale e senti come ridono della morte.

Grazie al tuo perdono possono scappare dalla sentenza che il peccato voleva imporgli. 

Questo non è arroganza. È la volontà di Dio. Cosa potrebbe essere impossibile per te che hai scelto che la Sua Volontà fosse la tua?

Quale significato potrebbe avere la morte per te? La tua dedizione non è alla morte é al suo padrone. 

Quando hai accettato il glorioso proposito dello Spirito Santo invece di quello dell'ego, hai rinunciato alla morte e la hai sostituita alla vita.

Sappiamo già che nessuna idea abbandona la sua fonte. E la morte è il risultato del pensiero che chiamiamo ego, tanto inequivocabilmente come che la vita è il risultato del Pensiero di Dio. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.