28 gen 2014

Mantieniti attento solo in favore di Dio e del suo Regno. Parte 2.

Sat Nam miei cari fratelli!! Tante benedizioni in questo giorno meraviglioso. 

Non dobbiamo cercare di far sparire le cose brutte dalla nostra vita, meglio osservarle per capire il perché è successo quello che stiamo sperimentando? 

Cercare di scoprire perché un pensiero nella nostra mente ha scelto di vivere questa situazione? 


Riconosciamo che questo non è reale, che è soltanto una proiezione dalla nostra mente, prodotta dall'ego e che non abbiamo bisogno di quello, per tanto può sparire nel momento che lo decidiamo
Ti amo. Namastè
Amore Cosmico - Libro
Oltre la realtà ordinaria - viaggio iniziatico alla scoperta del Sè



Capitolo 6. 
Le Lezioni di amore. 
V-Le lezioni dello Spirito Santo. 
C-Mantieniti attento solo in favore di Dio e del suo Regno. Continuazione.

6. Impara prima ad essere, basandoti nel dare anziché nel ricevere. 

Poi si apprende che si impara ciò che si insegna e si desidera imparare a stare in pace .

Questa è la condizione necessaria per identificarti con il Regno, perché è la condizione del Regno.

Hai creduto di essere al di fuori del Regno e come conseguenza  ti sei escluso da esso nel tuo pensiero.

È essenziale dunque, che impari che sei incluso nel Regno e che l'unica cosa che devi escludere è la convinzione che non sei incluso in esso.
7. Il terzo passo dunque, è una fase di protezione per la tua mente, perché ti consente di identificarti solo con il centro, dove Dio ha eretto l'altare a Se tesso.

Gli altari sono credenze, ma Dio e le Sue creazioni sono oltre tutte le credenze in quanto sono al di là di ogni dubbio.

La Voce che parla in favore di Dio lo fa soltanto a nome delle credenze che sono più al dì là del dubbio, la quale ti prepara per farti diventare libero dal dubbio, mentre la tua fede in Dio e il Suo Regno potranno essere assaltati da qualsiasi dubbio, quello che Egli ha raggiunto perfettamente non sarà evidente per te.

Perciò dovresti essere attento in favore di Dio

L'ego parla contro la Sua creazione e, quindi genera dubbi. 

Non potrai andare oltre le credenze fino a quando non lo crederai pienamente.
8. Insegnare all'intera filiazione, senza eccezioni, dimostra che percepisci la loro pienezza e che hai imparato correttamente che è una.

Ora devi essere attento per mantenere la loro unicità nella tua mente, perché se lasci che ti possa assaltare il dubbio perderai la coscienza della loro pienezza e non sarai in grado di insegnarla.

La pienezza del Regno non dipende dalla tua percezione, ma la tua coscienza della sua pienezza Sì. 

Solo la tua coscienza ha bisogno di protezione perché lo stato dell'essere non può essere attaccato.

Tuttavia, non potrai sperimentare un vero sentimento della tua propria esistenza mentre continui ad avere dubbi su quello sei. 

Ecco perché è essenziale stare all'erta.  

Non permettere di far entrare alcun dubbio nella tua mente riguardo alla tua esistenza, altrimenti non potrai sapere con certezza quello che sei.

La certezza è il dono di Dio per te. 

La verità non richiede il monitoraggio, ma le illusioni si.
9. La verità è libera dalle illusioni e pertanto, abita nel Regno. 

Tutto ciò che è al di fuori del Regno è illusorio.

Dopo aver rifiutato la verità hai percepito te stesso come privo di esso.

Al concepire un altro regno al cui hai attribuito valore, non hai mantenuto in mente solo il Regno di Dio e quindi hai escluso parte della tua mente a Egli.

Quello che hai inventato ha imprigionato la tua volontà e ha fatto ammalare la tua mente che ora deve essere guarita.

Mantenerti attento contro quella malattia è il modo per guarirla.

Una volta che la tua mente sarà guarita, irradierà la salute e quindi insegnerai ciò che è la guarigione.

Questo ti confermerà come un insegnante che insegna la stessa cosa che io

Ho dovuto rimanere attento così come tu devi farlo adesso, perché coloro che scelgono di insegnare la stessa cosa che io devono essere in accordo su ciò in cui credono.
10. Il terzo passo, dunque è una dichiarazione di ciò che vuoi credere e richiede che tu sia disposto a rinunciare a tutto il resto. 

Se segui allo Spirito Santo, Egli ti preparerà per fare questo passo.

La tua vigilanza è il segno che vuoi essere guidato da Egli.

La sorveglianza richiede uno sforzo, ma solo fino a quando apprenderai che lo sforzo è di per sé inutile.

Hai fatto enormi sforzi per preservare quello che hai fabbricato e che non è neanche vero. 

Quindi adesso devi canalizzare tutti i tuoi sforzi contro di quello.

Solo questo può eliminare la necessità di dover sforzarti e di invocare all'Essere che hai e che sei.

Questo riconoscimento non richiede alcuno sforzo da parte tua, dal momento che è vero e non ha neanche la necessità di protezione. 

Resta nella perfetta sicurezza di Dio.

Pertanto, l'inclusione è totale e la creazione è illimitataUn corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO