15 mag 2015

Un idolo è un desiderio fatto tangibile al quale li hai dato forma che è percepita allora come reale. Parte 1.

Sat Nam bello essere! Pioggia di benedizioni!

Le difese non sono involontarie, né sono create inconsciamente.

Sono come se fossero una bacchetta magica segreta che utilizzi quando la verità sembra di minacciare ciò che preferisci credere.

Sembrano di essere qualcosa di incosciente, dovuto unicamente alla fretta con cui decidi di impiegarle.

In quella frazione di secondo in cui decidi di impiegarle, riconosci esattamente ciò che ti proponi di fare e dopo lo assumi come un fatto.
Capitolo 29. 
Il risveglio.
VIII-L'anti-Cristo.
1.Cosa è un idolo?

Credi di saperlo?

Perché gli idoli non si riconoscono come tali e non si vedono mai come in realtà sono.

Questo è il suo unico potere.

Il loro proposito è torbido e sono allo stesso tempo temuti e venerati, perché non sai a cosa servono né il perché sono stati concepiti.

Un idolo è una immagine di tuo fratello a cui attribuisci più valore che a lui.

Sia quale sia la forma che adottano li inventi per rimpiazzare tuo fratello.

Ed è questo ciò che non percepisci o riconosci.

Però così è, sia un corpo o una cosa, un luogo o una situazione, una circostanza o un oggetto che possiedi o desideri, un diritto che esigi, o di uno che hai già.
2. Non permettere che le forme che adottano ti possano ingannare, perché gli idoli non sono sostituti della tua realtà.

In alcuna maniera credi che completano il tuo piccolo essere, dandoti così sicurezza in un mondo che percepisci pericoloso e nel quale ci sono forze che si sono riunite per rompere la tua fiducia e distruggere la tua pace.

Credi che gli idoli hanno il potere di rimediare le tue efficienze al fine di darti il valore che non hai.

Ogni persona che crede in loro diventa il loro schiavo della piccolezza e della perdita.

E così deve cercare oltre il suo piccolo sé la forza per sollevare la testa e emanciparsi da tutta la sofferenza che il mondo riflette.

Questa è la sanzione che paghi per il fatto di non cercare nel tuo interiore la certezza e la tranquillità che ti libera dal mondo e che ti permette di alzarti al di sopra di esso nella quiete e nella pace.
3. Un idolo è una falsa stampa o una credenza falsa, alcuna forma di anti Cristo che costituisce uno spazio tra il Cristo e ciò che vedi tu.

Un idolo è un desiderio fatto tangibile al quale li hai dato forma che è percepita allora come reale e si vede come qualcosa esterna alla mente.

Nonostante continua ad essere un pensiero e non può abbandonare la mente dalla quale viene.

Neanche la sua forma è qualcosa di separato dalla idea che rappresenta.

Ogni forma di anti Cristo si oppone a Cristo.

E appende di fronte alla Sua faccia come un oscuro velo che sembra di separarti da Egli, lasciandoti da solo e disimparato nelle tenebre.

La luce sebbene è lì.

Una nuvole non può spegnere il sole.

Né un velo può fare sparire quello che sembra di dividere né attenuare nel più minimo la luce stessa. Un corso di miracoli.


Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO