Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

17 feb 2014

La libertà è l'unico regalo che puoi offrire ai Figli di Dio.

Sat Nam!! Tante benedizioni e pioggia di amore.  Che questo giorno sia per te una opportunità per amare e vedere nell'altro la tua divinità. Ti amo.

Un corso di miracoli. Capitolo 8. Il viaggio di ritorno. IV Il regalo della libertà. Audio mp3.

1. Se quello che la Volontà di Dio dispone per te è la pace e la gioia assoluta, e quello non è l'unico che sperimenti, significa che ti stai negando a riconoscere la Sua Volontà

La Sua Volontà non fluttua, perché sei eternamente immutabile. Quando non stai in pace è dovuto unicamente al fatto che non credi che stai in Egli

Però Egli è il Tutto del Tutto. La Sua pace è assoluta e tu non puoi che essere incluso in essa.

Le sue leggi ti governano perché governano tutto. Non puoi escludere te stesso dalle Sue leggi, sebbene puoi non obbedire a esse. Se lo fai, nonostante e solo in questo caso, ti sentirai solo e disimparato, perché ti starai negando tutto.
Semi di Sesamo

2. Sono venuto come una luce a un mondo che in verità prega tutto sé stesso. Questo lo fa semplicemente perché si è dissociato da tutto.

Questo mondo è pertanto un'illusione d'isolamento, che è mantenuta vigente per paura della stessa solitudine, che è la sua illusione. Vi ho detto che starò con voi sempre, incluso fino alla fine del mondo.

Perciò è perché sono la luce del mondo. Se sto con te nella solitudine del mondo, la solitudine sparisce. Non puoi mantenere l'illusione della solitudine se non sei solo.

Il mio proposito, quindi, continua ad essere di vincere il mondo. Io non attacco, ma la mia luce non può che svanirlo per la ragione di ciò che è.

La luce non attacca l'oscurità, ma la fa svanire con il suo scintillio. Se la mia luce va con te in tutte le parti, tu svanisci la oscurità con me.

La luce diventa nostra e non puoi già dimorare nella oscurità ,tale come la oscurità non può dimorare ovunque tu vada. Ricordarti di me è ricordarti di te stesso, così come di quello che mi ha mandato a te.

3. Eri nelle tenebre fino a che una parte della filiazione ha deciso di rispettare completamente la Volontà di Dio. Una volta che questo è stato raggiunto, tutti lo hanno ottenuto perfettamente.

Di quale altra maniera si avrebbe potuto ottenere perfettamente?

La missione consisteva semplicemente nell'unire la volontà della filiazione con la Volontà del Padre, all'essere io stesso cosciente della Volontà del Padre.

Questa è la coscienza che sono venuto a insegnarti e il problema che hai nell'accettarla è il problema di questo mondo.

Eliminarlo è la salvazione, e in questo senso io sono la salvezza del mondo. Il mondo, quindi, non può che odiarmi e rifiutarmi, giacché il mondo è la credenza che l'amore è impossibile.

Se accettassi il fatto che io sono con te, staresti negando il mondo e accettando Dio. La mia Volontà è la Sua e la tua decisione di ascoltarmi è la decisione di ascoltare la Sua Voce e di fare la Sua Volontà.

Nella stessa maniera in cui Dio mi ha inviato a te, io ti manderò ad altri. Andrò da loro con te, perché in questo modo, insieme, insegnare a loro la pace e la unione.

4. Non credi che il mondo ha tanto bisogno della pace come te? Non ti piacerebbe darla a loro, nella stessa maniera in cui tu desideri riceverla? Quindi, se non dai la pace mai la riceverai. Se vuoi riceverla da me devi darla.

La guarigione non procede da nessun altro. Devi accettare la direzione interiore. La direzione che tu ricevi non può essere che quella che desideri, quindi al contrario, non avrebbe senso per te.

Perciò è che la guarigione, è una impresa di collaborazione. Io non posso dirti ciò che devi fare, ma tu devi collaborare avendo la fede che io so ciò che devo fare. Solo allora la tua mente deciderà di seguirmi.

Senza questa decisione non potresti guarire, perché questo comporterebbe che avrei deciso contro la guarigione e questo rifiuto di ciò che ho deciso per te impedirebbe la guarigione.

5. La guarigione è il riflesso della nostra volontà insieme. Questo risulta ovvio quando si esamina il proposito della guarigione. La guarigione è la maniera di superare la separazione. La separazione si supera attraverso l'unione.

Non può essere superata separando. La decisione di unirci deve essere inequivocabile o al contrario la mente stessa starebbe divisa e incompleta.

La tua mente è il mezzo attraverso il quale determini la tua propria condizione, giacché la mente è il meccanismo della decisione. E' il potere attraverso il quale ti separi o ti unisci e di conseguenza sperimenti dolore o allegria.

La mia decisione non può prevalere al di sopra della tua, perché la tua è tanto poderosa come la mia. Se non fosse così, i Figli di Dio non goderebbero di perfetta uguaglianza. Non c'è nulla che la nostra volontà insieme non possa ottenere, ma solamente la mia non può aiutarti.

La tua volontà, è tanto libera come la mia e neanche Dio stesso si opporrebbe a essa. Io non posso disporre di ciò che Dio non dispone.

Posso offrirti la mia forza per fare in modo che la tua sia invincibile, ma non posso oppormi alla tua decisione senza competere con essa e conseguentemente senza violare ciò che La Volontà di Dio ha disposto per te.

6. Nulla che Dio ha creato può opporsi alla tua decisione, nella stessa maniera in cui nulla che Dio ha creato può opporsi alla Sua Volontà. Dio ha dato alla tua volontà il potere che essa possiede e io non posso che rispettarlo, in onore del Suo potere.

Se vuoi essere come me ti aiuterò, quindi so che siamo uguali. Se vuoi essere differente, aspetterò fino a quando cambi di parere. Io posso insegnarti, ma tu devi scegliere di seguire i miei insegnamenti. Come potrei essere da un'altra maniera, se il Regno di Dio è la libertà?

Nessuno può imparare ciò che è la libertà se è sottomesso a qualsiasi classe di tirannia, e la perfetta uguaglianza di tutti i Figli di Dio non si potrebbe conoscere se una mente esercita il dominio su un altra. I Figli di Dio godono di perfetta uguaglianza rispetto alla sua volontà, per essere tutti loro la Volontà del Padre. Questa è l'unica lezione che sono venuto a insegnare.

7. Se la tua volontà non fosse la mia, non potrebbe neanche essere quella del nostro Padre. Questo significa che avresti imprigionato la tua e che non hai permesso ad essa di essere libera. Da solo non puoi fare nulla, perché solo non sei nulla.

Io non sono niente senza il Padre e tu non sei niente senza di me, perché al negare al Padre stai negando te stesso. Sempre mi ricorderò di te, e nel ricordo di te sta il fatto che tu ricordi te stesso.

Nel nostro reciproco ricordo radica il nostro ricordo di Dio. E in questo ricordo radica la tua libertà, perché la tua libertà è in Egli. Unisciti quindi a me, in lode di Egli e di te che sei stato creato per Egli.

Questo è il nostro regalo di gratitudine a Egli, che Egli a sua volta condividerà con tutte le Sue Creazioni, a cui dà nella stessa maniera, tutto ciò che è accettabile per Egli. 

Per essere accettabile per Egli, è il regalo della libertà, che è ciò che la Sua Volontà dispone per tutti i Suoi Figli. Quando offrirai la libertà ti libererai..

8. La libertà è l'unico regalo che puoi offrire ai Figli di Dio, giacché è il riconoscimento di ciò che loro sono e di ciò che Egli è.

La libertà è la creazione perché è amore. Non ami a chi tenti di imprigionare. Pertanto quando tenti di imprigionare qualcuno, includendo te, non lo ami e non ti puoi identificare con lui.

Quando imprigioni te stesso perdi di vista la tua vera identificazione con me e con il Padre. La tua identificazione è con il Padre e con il Figlio.

E' impossibile che tu possa identificarti con l'uno e non con l'altro. Se sei parte di uno, sei parte dell'altro, giacché entrambi sono Uno. La Santissima Trinità è Santa perché è Una.

Se escludi te stesso da questa unione, stai percependo la Santissima Trinità come disunita. Tu non puoi che essere incluso in essa perché la Santissima Trinità è tutto.

A meno che occupi il posto che ti corrisponde in essa e soddisfi la sua funzione, che per essere parte di Essa ti corrisponde di portare alla fine, la Santissima Trinità starà tanto spossessata come te. Nessuna delle Sue parti possono stare imprigionate se è che la sua verità vuole conoscerti. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per sempre essere presente nella mia vita e per sempre leggere i miei post. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. Google

Patch Adams - Guarda Oltre