Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO

11 mag 2015

Quanto sei disposto a perdonare tuo fratello? Parte 2.

Sat Nam bello essere! Pioggia di benedizioni!!

L'unico tempo che rimane adesso è il presente.

Qui nel presente è dove il mondo rimane liberato.

Perché per il fatto di lasciare che il passato possa essere cancellato e nel liberare il futuro dai tuoi vecchi timori, trovi la scappatoia e la offri al mondo.

Hai schiavizzato il mondo con tutti i tuoi timori, dubbi e sofferenze, con il tuo dolore e con tutte le tue lacrime, e tutte le tue pene lo opprimono e lo mantengono prigioniero dalle tue credenze.

La morte lo frusta ovunque, perché hai nella tua mente amari pensieri di morte.
Profumi Celestiali
Guida all'aromaterapia - Uso delle essenze naturali e loro azione sul corpo e sulla mente
Capitolo 29.
Il risveglio.                                                    
VI-Il perdono e la fine del tempo.

4. Poter cambiare è il maggiore regalo che Dio ha dato a tutto ciò che tu vorresti far diventare eterno, per assicurarsi che il Cielo fosse l'unica cosa che non potesse sparire.

Non sei nato per morire.

E non puoi cambiare, perché la tua funzione l'ha fissata Dio.

Tutti gli altri obbiettivi eccetto uno operano nel tempo e cambiano di maniera che questo si possa perpetuare.

Perché il perdono non si propone di conservare il tempo ma abolirlo una volta che smette di essere utile.

E una volta che smette di essere utile sparisce.

E lì dove una volta sembrava di regnare, è ristabilita adesso la piena coscienza della funzione che Dio ha incaricato a Suo Figlio.

Il tempo non può fissare la fine per il compimento di questa funzione, né per la sua immutabilità.

La morte non esiste perché tutto ciò che vive condivide la funzione che il Suo Creatore le ha assegnato.

La funzione della vita non può essere morire.

Dev'essere la estensione della vita, perché possa essere eternamente una per sempre e senza fine.  
5. Questo mondo ti legherà i piedi e le mani e distruggerà il tuo corpo unicamente se pensi che è stato costruito per crocifiggere il Figlio di Dio.

Perché anche se il mondo è un sogno di morte, non devi lasciare che abbia questo significato per te.

Lascia che questo possa cambiare e tutte le cose nel mondo non potranno che cambiare anche.

Perché qui tutto è definito in funzione del proposito che tu le dai ad ogni cosa.
6. Quanto bello è il mondo il cui proposito è perdonare il Figlio di Dio!

Quanto libero di paura sta e quanto pieno di benedizioni e felicità.

E quanta gioia è dimorare per un tempo in un posto tanto felice.

Però non dobbiamo dimenticare che in un mondo così non trascorre il tempo prima che l'atemporalità venga silenziosamente ad occupare il posto del tempo. Un corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.


Quanto sei disposto a perdonare tuo fratello? Parte 1.