11 mar 2015

Ogni volta che accetti di soffrire non fai che accusare tuo fratello di aver attaccato il Figlio di Dio. Parte 2.

Sat Nam bello essere! Riposa adesso in Dio. 

Oggi in ogni pausa che prenderai ogni ora, una mente stanca improvvisamente gioirà, un uccello con le ali spezzate inizierà a cantare e un piccolo ruscello scorrerà di nuovo.

Il mondo rinasce ogni volta che ti riposi e ogni ora che ricordi che sei venuto a dare la pace di Dio al mondo in modo che possa riposare accanto a te.

Ogni volta che riposi oggi cinque minuti il mondo è più vicino al risveglio.
La Spontaneità - DVD
Quando sei naturale ti senti a casa nell'esistenza
Capitolo 27
La guarigione del sogno
I-Il quadro della crocifissione

6. Sii un testimone della sua innocenza e non della sua colpevolezza.

La tua guarigione è il suo conforto e anche la sua salute, perché dimostra che le illusioni non sono reali.

Il fattore che motiva questo mondo non è la volontà di vivere ma il desiderio di morire.

L'unico proposito che ha è dimostrare che la colpevolezza è reale.

Nessun pensiero, atto e sentimento del mondo ha un'altra motivazione che questa.

Questi sono i testimone che sono stati invocati per credere in loro e per corroborare il sistema che rappresentano e in favore del quale parlano.

E ognuno di loro ha molte voci e parlano a te e a tuo fratello in differenti lingue.

Sebbene il messaggio che danno ad entrambi è lo stesso.

Abbellire il corpo è una maniera di dimostrare quanto belli sono i testimoni della colpevolezza.

Preoccuparti per il corpo dimostra quando fragile e vulnerabile è la tua vita, quanto facilmente può rimanere distrutto quello che ami.

La depressione parla della morte e la vanità di avere un grande interesse per ciò che non è niente.
7. La malattia non importa in quale forma si possa manifestare è il testimone più conveniente della futilità e rafforza tutti gli altri e li aiuta a dipingere un quadro nel quale il peccato è giustificato.

I malati credono che tutte le loro estranee necessità e tutte i loro desideri innaturali sono giustificati.

Perché chi potrebbe amare una vita che rimane troncata presto e non attribuire valore alla gioia che è fugace?

Quale piacere c'è che possa essere durevole?

No hanno i deboli il diritto di credere che ogni briciola di piacere rubato costituisce  la loro giusta retribuzione per la sua vita breve?

Perché pagheranno con la loro morte per tutti i loro piaceri tanto se hanno goduto di loro oppure no.

Alla vita sempre arriva il finale, sia quale sia la forma in cui questa sia vissuta.

Pertanto si dilettano nel fugace ed effimero.
8. Niente di questo è un peccato ma un testimone della assurda credenza che il peccato e la morte sono reali e che tanto l'innocenza come il peccato finiranno ugualmente nella tomba.

Se questo fosse certo avresti sicuramente motivi per rallegrarti andando in cerca di gioia fugace e godere di ogni piccolo piacere ogni volta che ne avrai l'opportunità.

Nonostante in questo quadro non è percepito il corpo come qualcosa neutrale e sprovvisto di un obiettivo intrinseco.

Perché è diventato il simbolo del rimprovero e la prova che la colpevolezza, le cui conseguenze ancora sono lì alla vista, in modo che la causa non possa mai essere negata.
9. La tua funzione consiste nel far vedere a tuo fratello che il peccato non ha causa.

Quanto futile dev'essere vedere te stesso come la prova affidabile di ciò che è la tua funzione che non avra mai luogo!

L'unica cosa che fa è purificarlo da ogni vestigio di accuse e rimproveri.

Rappresentandolo come qualcosa che non ha proposito e che non può essere considerato né malato né sano, né buono né cattivo.

Non da luogo a che possa essere giudicato in alcun modo.

Non ha vita ma non è neanche morto.

Qualsiasi esperienza dell'amore o della paura è lontana da esso.

Perché adesso non dà testimonianza di niente, giacché non ha nessun proposito e la mente è libera di nuovo per poter determinare qual dev'essere il suo proposito.

Adesso il corpo non è condonato. se non che aspetta che le sia conferito un proposito in modo che possa portare alla fine la funzione che le è stata affidata.
10. In questo spazio vuoto, dove l'obbiettivo del peccato è stato sradicato può essere  ricordato il Cielo.

Adesso la sua pace può scendere fino qui e la perfetta guarigione rimpiazzare la morte.

Il corpo può diventare un simbolo della vita, una promessa della redenzione e un alito dell'immortalità per quelli che sono stanchi di respirare il puzzo fetido della morte.

Permetti che il suo proposito sia solo guarire.

In questa maniera proclamerà il messaggio che ha ricevuto e attraverso la sua salute e bellezza proclamerà la verità e il valore di ciò che rappresenta.

Permetti che possa ricevere il potere di rappresentare la vita eterna per sempre in salvo dall'attacco.

E lascia che il suo messaggio per tuo fratello sia: “contemplami fratello grazie a te vivo”.

11. La maniera più facile di lasciare che questo possa avere successo è semplicemente questa:

Non permettere che il corpo possa avere alcun proposito precedente dal passato, dove eri sicuro di sapere che il suo proposito era fomentare la colpevolezza.

Perché questo afferma la tua immagine malata, che è un simbolo durevole di ciò che il corpo rappresenta.

E quello impedisce che possa dare a esso una prospettiva differente, un proposito distinto.

Tu non sai qual è il suo proposito.

Non hai fatto che dare una illusione di un proposito a una cosa che hai concepito per nascondere da te stesso la tua funzione.

Questa cosa senza proposito non può nascondere la funzione che lo Spirito Santo ti ha affidato.

Lascia che il proposito del corpo e la tua funzione possano essere riconciliate finalmente e considerate la stessa cosaUn corso di miracoli.

Grazie bellissimo essere per essere presente nella mia vita e per leggere i miei post. Pioggia di benedizioni e abbondanza. Ti amo. Tu sei me e io sono te. Namastè. GoogleTutti post del corso di miracoli.

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO