30 set 2013

Sei abbondante, sei pieno, sei perfetto.


Sat Nam Miei fratelli!! 

Oggi è un giorno meraviglioso, perfetto per riconoscere la nostra Santità. 

Per riconoscerci come Uno, come fratelli. 

Riconoscere che siamo la stessa cosa, che siamo stati creati in essenza di uguale maniera. 


Dio ci ha dato le stesse cose a ognuno di noi,  è per Dio siamo tutti speciali.

Oggi il corso ci parla che noi abbiamo il potere di scegliere, che siamo liberi. Ci dice che anche se la nostra mente ci fa credere quello che non è, non c'è nulla che possa cambiare quello che in verità siamo: Esseri Divini di Luce. 

Come dici il corso: se non ci vediamo come esseri Abbondanti e perfetti è perché la nostra mente è distorta.  Impariamo a vedere tutto come ciò che è: parte di noi.


Fai tutto quello che devi fare con amore, con passione, con entrega totale, ama, ama a tutti della stessa maniera, impara ad amare a la persona più vicina a te e della stessa maniera a un sconosciuto perché è ora di riconoscere che tutti siamo figli di Dio. Siamo UNO. 


E' ora d'includere invece d'escludere. Ti amo!!! Tante benedizioni. 


Un Corso in Miracoli
Testo Libro degli esercizi Manuale per gli insegnanti


Capitolo 1
Il significato dei miracoli.
V. Pienezza e spirito.
1. Il miracolo è molto simile al corpo, nel senso che entrambi sono fonti di apprendimento che favoriscono uno stato in cui alla fine diventano inutili. 

Quando hai raggiunto lo stato originale di comunicazione diretta con lo spirito, né il corpo né il miracolo hanno nessun oggetto. 

Mentre continui a pensare che sei un corpo, puoi scegliere tra i canali di espressione senza amore o i canali miracolosi di espressione.

Puoi fabbricare un guscio vuoto, ma è impossibile che tu non possa esprimere qualsiasi cosa.

Puoi aspettare, ritardare, paralizzarti o ridurre la tua creatività quasi a nulla, ma non puoi abolirla. 


Puoi distruggere il tuo mezzo di comunicazione, ma non il tuo potenziale. 


Tu non hai creato te stesso.
2. La decisione di base di quello che ha presso la decisione di seguire il cammino dei miracoli è di non aspettare più tempo del necessario. 

Il tempo può causare danni e può anche essere sprecato. 

Quello che crea i miracoli può pertanto accettare volentieri il fatto del controllo del tempo. 

Riconosce che ogni crollo del tempo ci porta di nuovo al punto che possiamo finalmente liberarlo, dove il Figlio e il Padre sono una cosa sola.

Uguaglianza non vuole dire uguaglianza in questo momento. 

Quando ognuno riconosca che ha tutto, i contributi individuali alla figliazione non saranno più necessari.
3. Quando l'Espiazione sarà completata, tutti i Figli di Dio condivideranno tutte le sue abilità. Dio è imparziale.

Tutti i suoi Figli hanno tutto il Suo amore ed Egli dà a tutti i suoi doni liberamente e a tutti nello stesso modo.

"A meno che diventerete come bambini" significa che, a meno che riconoscerai pienamente la tua completa dipendenza da Dio, non ti sarà possibile conoscere il vero potere del Figlio nella sua vera relazione con il Padre.

Il fatto che i Figli di Dio sono speciali, non procede da una condizione di esclusione ma di inclusione. 

Tutti tuoi fratelli sono speciali. 

Se credi di essere privato ​​di qualcosa, la tua percezione è distorta. Quando questo accade, l'intera famiglia di Dio, la filiazione subisce un deterioramento nelle relazioni.
4. In ultima istanza, ogni membro della famiglia di Dio deve ritornare. 

Il Miracolo lo chiama a tornare perché lo benedice e lo onora, anche quando è assente nello spirito.

"Con Dio non si scherza« non è una minaccia, ma una garanzia. 


Dio sarebbe stato presso in giro se una delle sue creazioni le mancasse santità. 


La creazione è piena e il segnale della pienezza è la santità

I Miracoli sono affermazioni di filiazione e sono uno stato di completezza e di abbondanza.
5. Tutto ciò che è vero è eterno e non può cambiare o essere cambiato. 

Lo Spirito è, quindi inalterabile perché è già perfetto, ma la mente può scegliere a chi vuole servire. 

L'unico limite sulla scelta è che non puoi servire a due padroni. 

La mente dopo che ha scelto, può diventare il mezzo attraverso il quale lo spirito crea secondo la sua stessa creazione. 

Se non sceglie questo liberamente ritiene il suo potenziale creativo, ma subisce un controllo piuttosto tirannico invece di autorevole.


Come risultato di questo si imprigiona, perché così sono i dettami dei tiranni. 

Cambiare di mentalità significa mettere la tua mente a disposizione della vera autorità.
6. Il miracolo è un segno che la mente ha scelto di farsi guidare da me in servizio a Cristo. 

L'abbondanza di Cristo è il risultato naturale di aver deciso di seguirle.

E' necessario togliere tutte le radici che sono superficiale nella terra perché non sono abbastanza in profondità per dare sostegno. 

L' illusione che le radici superficiale possono radicolare più e più è una delle distorsioni più opposta alla base della regola d'oro. 

Una volta è abbandonato questo falsa credenza si esperimenta temporaneamente certa instabilità nell'equilibrio, ma non c'è nulla più instabile che un orientamento invertito e nulla che lo mantenga invertito può condurre a una maggiore stabilità. Corso di miracoli.

GRAZIE   TI AMO!!!Google

Visualizza questo blog in altra lingua.

Se il tuo cuore lo sente,dona un po della tua abbondanza...TI AMO